Teatro ragazzi, attore di Brindisi vince l'Eolo Award 2019

Luigi D'Elia assieme all'autore Francesco Niccolini firmano il migliore spettacolo 2019 con "Zanna Bianca, della natura selvaggia"

È un premio ambito, per chi concentra la propria attività artistica nel campo del teatro ragazzi: per il 2019 l’Eolo Award, sezione migliore spettacolo, è andato all’attore e regista brindisino Luigi D’Elia, che ha interpretato “Zanna Bianca, della natura selvaggia”, e al toscano Francesco Niccolini che ha scritto la storia. Un primo posto condiviso con lo spettacolo “Cappuccetto Rosso” di Michelangelo Campanale, altro autore-attore pugliese.

d'elia premio-2Il premio è stato assegnato giovedì 9 maggio a Milano, al Teatro Bruno Munari, nel corso della cerimonia annuale dell’Eolo Award, e nell’ambito del Festival Segnali. Eolo è una rivista online specializzata nel settore del teatro ragazzi, che costantemente effettua il monitoraggio, la valorizzazione e la valutazione dell’intera produzione italiana. Il premio istituito dal magazine viene infatti attribuito da una rete di critici teatrali, operatori professionisti, osservatori che seguono e osservano i festival e le stagioni teatrali lungo la penisola le più importanti produzioni di teatro. “Zanna Bianca, della natura selvaggia” è uno spettacolo realizzato un anno fa nell’ambito del progetto artistico di Luigi D’Elia “Inti, Landscape of the moving tales”

Niccolini e D'Elia ne sono anche produttori e registi, le scene sono del secondo, il disegno luci di Paolo Mongelli e la distribuzione e la cura di Francesca Vetrano. Lo spettacolo che ha vinto l’Eolo Award 2019 è la storia celeberrima del lupo creato dalla penna di Jack London, e viene definito dalla stessa compagnia Inti “un omaggio selvaggio e passionale che arriva dopo dieci anni di racconto della natura di D’Elia e Niccolini, a Jack London, ai lupi, al Grande Nord e all’antica e ancestrale infanzia del mondo”.

premiazione luigi d'elia-2

La giuria dell’Eolo Award ha motivato così la decisione di assegnare il premio per il migliore spettacolo a D’Elia e Niccolini:  “Per essere riuscito a narrarci, attraverso le parole intrise di pathos, sapientemente scelte da Francesco Niccolini e interpretate da Luigi D’Elia, immerse nelle atmosfere create dalle musiche di Ezio Bosso, il mondo di Jack London. Tra epiche gare di forza e combattimenti all'ultimo sangue con alci, la narrazione di Luigi D’Elia ci fa rivivere in modo impareggiabile la grande epopea di Zanna Bianca, lupo coraggioso che alla fine sceglierà la sua vera natura di creatura, libera, non assoggettata ad alcun vincolo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento