menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonna Sina spegne 103 candeline: festa a sorpresa con figli e nipoti

Ha trascorso un’intera vita dedicandosi alla famiglia. E’ mamma di quattro figli e nonna di oltre quaranta nipoti 

BRINDISI – Festa a sorpresa ieri, mercoledì 24 gennaio, in casa Fioretti-Danese, a Brindisi dove nonna Sina (al secolo Rosa Fioretti) ha spento la bellezza di 103 candeline. A presentarsi a casa sua oltre cinquanta persone tra figli nipoti e pronipoti, oltre che conoscenti e vicini di casa.

Nonna Sina ha trascorso un’intera vita dedicandosi alla famiglia. E’ mamma di quattro figli, tre uomini e una donna, e nonna di oltre quaranta nipoti (e pronipoti) ed è una persona adorabile. È rimasta vedova molti anni fa, il marito Antonio Danese faceva l’elettricista. Quello che raccontano di lei i nipoti è il grande esempio di forza e coraggio che è sempre stato per tutti. E voglia di vivere.

Nonna Sina abita in un appartamento in una traversa di via Appia assistita da una badante e circondata dalla presenza continua dei figli. Fino a qualche anno fa preparava orecchiette per tutti, anche per i nipoti. Il weekend lo dedicava alla preparazione della pasta fatta in casa che poi dispensava ai parenti. Era un appuntamento fisso. 

L’anno scorso ha subito un intervento al femore e da quanto racconta un nipote "si è rimessa in piedi nel giro di pochi giorni. Nonna Sina non ama stare a letto", non si abbatte mai, né si demoralizza. "Mi ha sempre detto “anche se ho sonno mi devo alzare dal letto altrimenti il letto poi ti piace e lì dentro rimani”.

Ha sempre avuto cura di sé conducendo uno stile di vita sano ed ha sempre affrontato la vita con determinazione. E questo forse è il vero segreto di una lunga vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento