menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Beddha ci dormi”, il nuovo arrangiamento per gli innamorati

Federica Pagano regala la sua voce a un antico canto popolare, in una interpretazione suonata da Emanuele Serinelli. Video clip girato a Torchiarolo, tra Torre Bartoli e il santuario di Galeano

TORCHIAROLO- La voce è delicata, dolce e viene dalla bocca di una donna di 30 anni che siede in un prato, ora ai piedi di Torre Bartoli, ora all’ombra del santuario di Galeano: Federica Pagano interpreta la serenata della musica popolare “Beddha ci dormi”, che l’innamorato canta alla sua amata nelle serenate il giorno prima del matrimonio. O, almeno, così narra la tradizione salentina.

Ma Federica Pagano, sull’arrangiamento di pianoforte di Emanuele Serinelli, è innamorata della terra che gli ha dato i natali perché nelle sue vene scorre la musica popolare fin da quando era una bimba e alla scuola elementare si esibiva per alcuni IMG-20210208-WA0007-2progetti scolastici. Poi ha imparato a suonare la chitarra, approfondendo, negli anni, i canti tradizionali eseguiti dai cantori di Torchiarolo.

Dall’adolescenza ha fatto parte di diversi gruppi di musica popolare, in particolare, dal 2012, è stata chitarrista e cantante del gruppo “Malarazza”. Dal 2015 al 2020 ha studiato a Campobasso alla facoltà di scienze della formazione primaria sospendendo l’esperienza musicale, ma non ha mai perso la voglia di ritornare nella propria terra di origine e riprendere a cantare nelle piazze salentine.

Così, l’incontro con Emanuele Serinelli, che di notte, davanti al suo pianoforte riempiva il pentagramma, è stato magico e insieme hanno deciso di dar vita a una nuova versione di “Beddha ci dormi”, innamorati entrambe del testo coinvolgente e della sua semplicità. Emanuele ci ha costruito attorno un arrangiamento nel suo stile, influenzato dalla musica elettronica e la voce particolare e dolce di Federica Pagano ha fatto il resto. Bello vero?

Solo nel 2020 Diodato sul palco della Notte della Taranta si è esibito con il brano “Beddha ci dormi”, impreziosendo un momento di per sé magico. E nel 2015, invece, erano stati Luciano Ligabue e Alessia Tondo a farla conoscere al resto d’Italia e dell’Europa.

Ora godetevi l’interpretazione di Federica Pagano con l’arrangiamento di Emanuele Serinelli, e cantatela ai vostri innamorati, da profondissimo canto d’amore che esprime l’importanza della terra natale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento