rotate-mobile
social

"Progetto Atena 3", il portale online per aiutare le donne vittime di violenza

La piattaforma sostiene le donne che hanno bisogno di chiedere aiuto perché subiscono violenza. Rientra nelle iniziative della campagna di informazione e sensibilizzazione digitale del programma antiviolenza “Atena: stop alla violenza di genere 3”

BRINDISI - Nasce il portale web del territorio di Brindisi per il contrasto alla violenza di genere, rivolto a tutte le donne che hanno bisogno di chiedere informazioni, conoscere i servizi a loro dedicati, ricevere sostegno e accompagnamento nei casi di violenza maschile sulle donne e di genere.

Uno spazio virtuale dedicato a chiunque ne abbia bisogno, per entrare velocemente in contatto, chiedere aiuto e ricevere supporto dai tre centri antiviolenza del territorio brindisino “Io Donna”, “Crisalide" e “Ricomincio da Me”, partner del programma. 

Il portale rientra nelle iniziative della campagna di informazione e sensibilizzazione digitale del programma antiviolenza “Atena: stop alla violenza di genere 3”.

Quest’ultimo, giunto alla sua terza edizione, è finanziato dalla Regione Puglia e cofinanziato dall’Ambito territoriale Br1, che comprende i Comuni di Brindisi e S. Vito dei Normanni. 

Sul sito web sono facilmente reperibili i contatti e diverse modalità per comunicare in modo veloce, anonimo e gratuito con i Centri Antiviolenza del territorio, allo scopo di prevenire ed affrontare la violenza di genere nelle diverse forme, ricorrendo all’immediatezza e all’accessibilità del web. Attraverso il portale gli utenti possono richiedere supporto in più ambiti, ad esempio in casi di: violenza fisica, psicologica, sessuale, economica, stalking/atti persecutori, violenza assistita dai minori, molestie e violenze sui luoghi di lavoro, diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti.

Tra i servizi principali del portale sono previste le seguenti attività: accoglianza ed ospitalità nel caso di emergenze - per periodi brevi - alle donne e ai minori in stato di difficoltà; ascolto telefonico in piena riservatezza, consulenza legale, e gruppi di condivisione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Progetto Atena 3", il portale online per aiutare le donne vittime di violenza

BrindisiReport è in caricamento