Renato Zero a Fasano: “La Puglia è favolosa, tornerò ancora”

Il Re dei sorcini, in occasione de "Il folle in tour" nella tappa barese, ha soggiornato nella Masseria Torre Coccaro

FASANO- Sul proprio profilo Instagram ha postato una foto in cui sembra un folletto dei boschi, indossando un cappellino di lana e un cappotto scozzese di colore nero e rosso: Renato Zero accarezza un ulivo in una giornata di sole nella Masseria Torre Coccaro di Fasano.

“L’albero a cui tendevi la pargoletta mano”, il primo verso di "Pianto antico" di Carducci, descrive il post dell’icona glam della musica italiana, Renato Zero, all’anagrafe Renato Fiacchini, pubblicato qualche giorno fa.

zero latart-2Il Re dei sorcini, in occasione della sua trentaduesima tournée, “Il folle in tour” che ha fatto il tutto esaurito nella tappa del Palaflorio di Bari dal 23 al 26 gennaio, ha scelto di alloggiare nella Masseria Torre Coccaro. “La Puglia è favolosa, ci vengo spesso perché ho anche degli amici in zona. Ci tornerò” pare abbia detto a qualcuno durante il suo soggiorno.

Ogni sera dopo il concerto rientrava nella cornice fasanese e l’ha fatto dal 22 gennaio, appena atterrato all’aeroporto di Bari, fino a lunedì 27, giorno della sua partenza. A portarlo in giro, il noto imprenditore Pietro Latartara (nella foto con Renato Zero). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Della masseria immersa nella Valle d’Itria, ha potuto godere e apprezzare le meraviglie della Puglia, la pace, la tranquillità. Nonché l’arte culinaria della nostra terra, tra cui il pesce fresco e le orecchiette con le cime di rapa che, da indiscrezioni, pare siano il suo piatto preferito. Chissà se anche lui non stia facendo un pensierino di acquistare una masseria in zona come ha già fatto l’attore Raul Bova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento