rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
social Fasano

"Ridarella": ecco chi saranno i finalisti al festival del cabaret

I comici avranno a disposizione un tempo massimo di 10 minuti (con una tolleranza di 1 minuto) per dare sfogo alla loro originalità e vis comica

FASANO - Si scaldano i motori di Ridarella, il primo Festival del Cabaret organizzato dal gruppo di attività teatrali “Peppino Mancini” in programma giovedì 30 marzo al Teatro sociale di Fasano.
 
L’evento rientra nel cartellone artistico dell’Ats Katharà nell'ambito del progetto di gestione del Teatro sociale, in collaborazione con il Teatro pubblico pugliese e con l'assessorato alla Cultura del Comune di Fasano.
 
Dopo la scadenza fissata al 12 marzo e dopo un’attenta visione delle proposte, il comitato selezionatore del festival ha individuato i sei comici finalisti che si sfideranno a colpi di gag e battute nella finalissima che decreterà il vincitore del primo contest comico ideato e organizzato da Mimmo Capozzi, direttore artistico del Gat “Mancini”.

Le proposte sono pervenute da tutta Italia e originariamente, da bando, i finalisti avrebbero dovuto essere in cinque salvo poi la decisione dell’organizzazione di portare il numero dei comici a sei, vista la qualità del materiale inviato dai candidati.

I nomi dei finalisti sono i seguenti: Luigi Biancoli, Samuele Rossi, “Appunti di viaggio” - Beppe Carone e Vito Romita, Francesco Birardi, Gianluca Ciardo, “Le taglie comode” - Annabella Giordano e Luigia Caringella.

I comici avranno a disposizione un tempo massimo di 10 minuti (con una tolleranza di 1 minuto) per dare sfogo alla loro originalità e vis comica. La giuria tecnica, formata da ospiti legati al mondo dello spettacolo e personalità della cultura, selezionerà 2 concorrenti che si sfideranno nella finalissima, in una seconda esibizione per un timing massimo di 5 minuti.

Il primo classificato si aggiudicherà un premio in denaro di 300€, mentre il secondo un premio di 150€.

"Il primo festival del Cabaret di Fasano nasce con grande entusiasmo. Siamo rimasti stupiti dalle numerose richieste di partecipazione che abbiamo ricevuto, e abbiamo lavorato duramente per selezionare i migliori talenti. Siamo felici di presentare i nostri sei comici finalisti e non vediamo l'ora di vederli esibirsi sul palco della finale".

Ha così commentato il direttore artistico della kermesse Gianpiero Renna, fasanese d’adozione e con un passato nel mondo dello spettacolo: dall’animazione turistica nella florida Valtur degli anni ’90 – trampolino di lancio, tra gli altri, di Rosario Fiorello – alla decennale collaborazione con il programma del compianto Maurizio Costanzo “Buona Domenica” e, di recente, con “Amici” di Maria De Filippi.

"Il festival Ridarella – ha concluso Renna – si propone di promuovere il cabaret come forma d'arte e di intrattenimento, offrendo una piattaforma per i comici emergenti. L'evento ha già attirato molta attenzione e si prevede che la finale sarà un grande successo".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ridarella": ecco chi saranno i finalisti al festival del cabaret

BrindisiReport è in caricamento