rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
social

Scalo tecnico a Brindisi per lo yacht extralusso dei reali del Qatar

Il panfilo, uno dei più grandi al mondo con i suoi 124,4 metri di lunghezza e 19,5 metri di larghezza, è ormeggiato nel seno di Levante

BRINDISI - Scalo tecnico a Brindisi per lo yacht extralusso Katara. Con i suoi 124,4 metri di lunghezza e 19,5 metri di larghezza rappresenta una delle imbarcazioni più grandi al mondo. È di proprietà di Hamad bin Khalifa Al Thani, emiro del Qatar dal 1995 al 2013.  Da quanto si apprende dovrebbe ripartire nella stessa giornata di oggi, mercoledì 15 agosto. E' ormeggiato nel Seno di Levante. 

yacht Katara4-2

Si tratta del 15esimo yacht più gande del mondo, ha i servizi di yacht di lusso: stabilizzatori di ancoraggio, una vasca idromassaggio sul ponte di poppa, una piscina, una palestra, una Spa ma anche un eliporto per ricevere un elicottero Eurocopter EC-155 .

elicottero yacht Katara-2

Il panfilo è stato costruito a Brema (in Germania) nel 2010 nel cantiere Lurssen, mentre il design degli esterni è stato progettato da Espen Oeino International e l'interno dello yacht da Alberto Pinto.

Hamad Divenne emiro del Qatar il 26 giugno 1995: ha tre mogli e ventiquattro figli, undici maschi e tredici femmine. Nel 1996 ha finanziato, con 150 milioni di dollari, la costituzione dell’emittente televisiva Al Jazeera, uno dei maggiori canali di informazione in lingua araba del Vicino Oriente e l’unico network indipendente della regione. Dal 2004, l’emittente è finanziata dall’emiro su base annua per la somma di 30 milioni di dollari. Nel 1997, sotto il suo governo, il Qatar diventa il secondo paese del Golfo Persico in cui le donne hanno il diritto di voto. Nella speciale classifica di Forbes del 2008 il patrimonio di Hamad bin Khalifa Al Thani fu valutato 2 miliardi di dollari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalo tecnico a Brindisi per lo yacht extralusso dei reali del Qatar

BrindisiReport è in caricamento