Segnalazioni

Via Materdomini: marciapiede occupato da auto e rifiuti

Via Materdomini: un marciapiede così stretto e occupato da auto in sosta e rifiuti, da rendere impossibile il passaggio dei pedoni. Percorrerla diventa altamente pericoloso.

BRINDISI - Un marciapiede così stretto e occupato da auto in sosta e rifiuti da rendere impossibile il passaggio dei pedoni, se poi la via è anche particolarmente trafficata e sprovvista, per la maggior parte del tratto stradale, di segnali per la sicurezza dei pedoni percorrerla diventa altamente pericoloso.

Via Materdomini marciapiede disagio 1-5La strada in questione è via Materdomini, per la precisione quel tratto che collega il quartiere Casale alla zona Sciaia, la via infatti continua costeggiando buona parte del litorale Nord Brindisino. A segnalare questa situazione a BrindisiReport.it una lettrice/residente della zona Sciaia, attraverso il servizio di messaggistica, a disposizione dei lettori, sulla pagina Facebook del quotidiano online. 

“Siamo costretti a camminare per strada con passeggini e bambini perché quel poco di marciapiede che abbiamo è quotidianamente occupato da auto in sosta e rifiuti” - scrive la lettrice, accompagnando al testo le foto qui allegate. Dalle immagini, infatti, si può dedurre come il semplice passeggio si trasformi in un’impresa pericolosa, soprattutto considerando il fatto che la lettrice debba destreggiarsi tra resti di potatura, sacchi dei rifiuti e auto in corsa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Materdomini: marciapiede occupato da auto e rifiuti

BrindisiReport è in caricamento