Segnalazioni

"Nostra madre non c'è più, ma grazie lo stesso al personale della Salus"

Riceviamo a pubblichiamo una lettera di ringraziamento al personale del reparto di riabilitazione della clinica Salus da parte dei figli di Rossana Giunta, venuta da poco a mancare all’affetto dei suoi cari dopo la lotta con un male

Riceviamo a pubblichiamo una lettera di ringraziamento al personale del reparto di riabilitazione della clinica Salus da parte dei figli di Rossana Giunta, venuta da poco a mancare all’affetto dei suoi cari dopo la lotta con un male. 

Volevo ringraziare tutti gli operatori del Reparto di Riabilitazione della Clinica Salus di Brindisi. Solitamente questi riconoscimenti arrivano quando un paziente guarisce, ma nel Nostro caso il Nostro genitore è venuto a mancare, e proprio per questo motivo pensiamo che i ringraziamenti abbiano un valore particolare.

I nostri ringraziamenti vanno a tutte quelle persone che hanno reso uno dei momenti più terribili, per la paziente in prima persona, e per i parenti che gli erano vicini, un po' meno doloroso e traumatico.

Ci sono delle battaglie che non si possono vincere, perché il nemico e molto più grande e forte di chiunque, ma bisogna dire grazie a tutte coloro che dotati di enorme umanità riescono a guidarti in un momento di totale sconforto e smarrimento. Quando le terapie non servono più anche la piccola parola di conforto spesa dal dottore o dall’infermiere ha un potere ancora più forte di qualsiasi medicina.

Questo è quello che abbiamo trovato nel reparto sopramenzionato. Penso di interpretare anche il pensiero della nostra Mamma, Rosanna
Grazie di Cuore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nostra madre non c'è più, ma grazie lo stesso al personale della Salus"

BrindisiReport è in caricamento