Giovedì, 13 Maggio 2021
Segnalazioni

Quella discarica abusiva è arrivata a due passi dal santuario di Jaddico

Prima erano a 10 metri. Adesso sono a 20 metri. Ancora qualche giorno a arriverà a ridosso dell'ingresso santuario della Madonna di Jaddico l’rea adibita a discarica abusiva che da tempo si trova lungo la strada complanare

BRINDISI – Prima erano a 10 metri. Adesso sono a 20 metri. Ancora qualche giorno a arriverà a ridosso dell'ingresso santuario della Madonna di Jaddico l’rea adibita a discarica abusiva che da tempo si trova lungo la strada complanare che affianca la strada statale 379 per Bari.

Come documentato da una foto inviata da un lettore attraverso il servizio di segnalazioni sul social network Whatsapp al numero 348 8390912, gli inquinatori depositano di tutto accanto a un paio di cassonetti per la raccolta dei rifiuti indifferenziati: soprattutto parti di vecchi mobili. Uno scenario desolante, che purtroppo non rappresenta un caso unico.  Di discariche abusive se ne trovano infatti a centinaia fra la città e le campagne limitrofe. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quella discarica abusiva è arrivata a due passi dal santuario di Jaddico

BrindisiReport è in caricamento