menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Segnalazione/"Polpette avvelenate al parco Cesare Braico"

Si fanno sempre più frequenti le segnalazioni di trappole mortali per cani e gatti disseminate per le vie di Brindisi. I proprietari degli amici a 4 zampe attraverso i social network da settimane ormai stanno lanciando dei moniti sulle malefatte di alcuni balordi

Si fanno sempre più frequenti le segnalazioni di trappole mortali per cani e gatti disseminate per le vie di Brindisi. I proprietari degli amici a 4 zampe attraverso i social network da settimane ormai stanno lanciando dei moniti sulle malefatte di alcuni balordi. Una delle prime segnalazioni risale a primi giorni di luglio, quando un residente di via Apulia, al rione Commenda, segnalo che lì nel giro di un paio di mesi erano morti tre cani (uno Sharpei, un Pit bull e un meticcio), chi dopo aver ingerito polpette avvelenate, chi a causa di un prodotto gettato nelle aiuole del parco.

Mangime per cani imbevuto di topicida è stato segnalato qualche giorno dopo anche in via San Domenico Savio, sempre al rione Commenda. E infine le polpette avvelenate hanno fatto la loro ricomparsa al parco Cesare Braico, la cui presenza, all’interno di un contenitore di polistirolo depositato in un’aiuola, è stata documentata con una foto da un cittadino. E fra i gruppi animalisti viene rilanciato l’invito a prestare estrema attenzione a queste trappole micidiali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento