rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
social

Sempre arzilli in una casa di riposo: tra gli attori, dipendente del Comune e poliziotto

Successo di pubblico all’Impero per la nuova commedia di Riccardo Congedo: Tonino Tara, storico usciere del Comune, e Mimmo Russi, agente della polizia di Stato

BRINDISI – Attori per passione, per puro divertimento dopo il lavoro, per diventare “Sempre arzilli” nella casa di riposo partorita dalla penna di Riccardo Congedo, con risate garantite per il pubblico che ieri sera, venerdì 13 aprile 2018,  ha riempito il teatro Impero di Brindisi. 

2018-04-14-PHOTO-00000931-2
C’è chi come Antonio Tara, ha lasciato Palazzo di città, dove per tutti è Tonino, lo storico usciere del Comune di Brindisi, e chi come Mimmo Russi ha appeso nell’armadio la divisa da agente della polizia di Stato indossata ogni giorno per lavoro. Assieme agli altri soci dell’associazione culturale Il Sipario di Brindisi hanno regalato due ore di spensieratezza a grandi e piccoli, riportando sul palco la comicità del vernacolo che mancava da qualche tempo.

2018-04-14-PHOTO-00000932-2

Congedo, infatti, è tornato a teatro dopo anni e ha proposto una serie di storie, condite da aneddoti e incomprensioni, imbastita sulla vita quotidiana di un gruppo di ospiti in una casa di riposo, con un “giallo” legato alla sparizione di bellissime rose dal giardino e alla presenza di un fantasma.
Lo stesso Congedo ha recitato nella commedia, assieme a: Loredana Bruni, Stefania Palazzo, Flora Abate, Antonio Davilio, Pasquale Martena, Annalisa Vincenti, Francesco Guarnieri, Adelaide Curti, Caterina Blasi e Nicola Losito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre arzilli in una casa di riposo: tra gli attori, dipendente del Comune e poliziotto

BrindisiReport è in caricamento