rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
social Carovigno

"Tali e quali show", Roberto Romanelli tra i protagonisti della finalissima

L'artista è arrivato settimo al termine della puntata finale dell'edizione 2023, andata in onda sabato 4 febbraio

CAROVIGNO - La finalissima del programma Tali e quali show, condotto da Carlo Conti su RaiUno, ha visto la partecipazione del concorrente brindisino.

Roberto Romanelli, qualificatosi nel corso della seconda puntata, ha ben figurato anche durante la trasmissione andata in onda sabato 4 febbraio. 

Per l'occasione, l'artista ha vestito ancora una volta i panni di Ivan Graziani. 

Al termine dell'esibizione sono arrivati i voti, riferiti esclusivamente alla performance canora: molto bene l'opinione dei giurati Giorgio Panariello e Loretta Goggi, che hanno assegnato un 4 su 5. Purtroppo Cristiano Malgioglio non è stato ugualmente generoso, avendo indirizzato a Roberto un 1 su 5. 

Successivamente, la palla è passata agli stessi cantanti: ciascuno di loro ha avuto la possibilità di indicare un collega per offrirgli 5 punti. L'interprete di Andrea Bocelli - dunque - ha donato i suoi a Roberto, che a sua volta ha votato "la copia di Piero Pelù". 

Ai punti totalizzati fino a questo momento, si sono aggiunti quelli della classifica generale diffusa da ogni giurato. Nella graduatoria finale, Roberto Romanelli si è piazzato al settimo posto con 60 punti. 

L'edizione 2023 del programma è stata vinta dall'interprete di Michael Jackson. 

La storia di Roberto

"Vengo da Carovigno, un paesino a nord di Brindisi. - Affermava nella sua prima apparizione televisiva - Sono un informatore scientifico in Oncologia. La musica per me è diventata significativa già da bambino. - Proseguiva - Ho avuto la fortuna di avere un fratello che suonava la chitarra, e quindi sono cresciuto con questa cultura". 

"Io ero adolescente e tu un bambino - Il fratello interveniva nel racconto -  ed eri affascinato dallo strumento che suonavo. Hai imparato così bene da superarmi."

"Ricordo che un giorno, su una radio libera, ho sentito partire un giro di chitarra elettrica distorta. - Diceva Romanelli, in merito alla scelta di interpretare Ivan Graziani - Il cantante italiano era intento nel suonare il pezzo Doctor Jekyll and Mr. Hyde del 1979. - Continuava - Ho sentito qualcosa dentro".

"Ho una fan speciale: mia madre Elvira, a 92 anni, talvolta viene ancora ad ascoltarmi quando mi esibisco. E' una cosa davvero emozionante". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tali e quali show", Roberto Romanelli tra i protagonisti della finalissima

BrindisiReport è in caricamento