rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
social Ostuni

Tre giorni per sognare col Festival della Letteratura di Viaggio

Il racconto del mondo attraverso Letteratura, Geografia, Musica, Fotografia, Antropologia, Teatro, Filosofia, Giornalismo, Storia: questo è il Festival della letteratura di Viaggio in programma da venerdì 8 a domenica 10 settembre 2017 a Ostuni

OSTUNI - Il racconto del mondo attraverso Letteratura, Geografia, Musica, Fotografia, Antropologia, Teatro, Filosofia, Giornalismo, Storia: questo è il Festival della letteratura di Viaggio in programma da venerdì 8 a domenica 10 settembre 2017 a Ostuni.

In occasione della sua X edizione, il Festival della Letteratura di Viaggio - nato a Roma nel 2008 e promosso da Società Geografica Italiana, che nel 2017 celebra il 150° anniversario della sua fondazione - si moltiplica in tre regioni diverse. Il Festival è dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture (vicini e lontani), attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura alla geografia, dalla musica alla fotografia, dall’antropologia al teatro, dalla filosofia al giornalismo e alla storia.

La presidenza onoraria del Festival è di Stefano Malatesta, la direzione artistica è di Antonio Politano. Il Festival aprirà a Ostuni (dall’8 al 10 settembre 2017), per proseguire poi a Benevento con l’inaugurazione della mostra “L’Appia ritrovata. In cammino da Roma a Brindisi” di Paolo Rumiz e compagni (dal 17 settembre 2017) e concludersi a Roma (dal 21 al 24 settembre 2017).

La tappa di Ostuni del festival

Locandina Festival della Letteratura di Viaggio a Ostuni JPG-2Il Festival a Ostuni è un progetto interregionale di eccellenza South Cultural Routes, realizzato con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Puglia e di Puglia Promozione, in collaborazione con il Comune di Ostuni, il Museo Civico e Parco Archeologico di Ostuni, il Parco Naturale Regionale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, Confguide Confcommercio e Confcooperative Federcultura Turismo Sport Puglia.

Il programma di Ostuni si articola in una ventina di appuntamenti: 6 incontri (dialoghi tra narratori di diverse tipologie), 3 tavoli (tra specialisti, amministratori e accademici), 1 mostra (di foto contemporanee e d’epoca, mappe, libri), 1 laboratorio (di scrittura e fotografia in viaggio), 2 appuntamenti con l’autore (alba con il fotografo e mezzanotte con lo storyteller), 3 passeggiate d’autore (in compagnia di un archeologo, un fotografo, una guida). Lo “scaffale del viaggio”, con libri degli autori protagonisti degli incontri, è a cura della Bottega del Libro di Ostuni.

Tutti gli eventi sono gratuiti

Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico, fino a esaurimento posti, mentre i laboratori e le passeggiate sono su prenotazione. Gli incontri sono condotti da Giovanna Zucconi, giornalista e scrittrice. Le letture sono degli allievi del Liceo classico Antonio Calamo di Ostuni, coordinati da Isabella Ayroldi. L’accompagnamento musicale è curato da Nico Berardi. Umberto Galimberti, Valerio Massimo Manfredi, Valerio Magrelli, Franco Arminio e Raffaele Nigro sono solo alcuni degli ospiti che prenderanno parte alla manifestazione che si svolgerà nella Città Bianca.

Gli itinerari culturali sono il tema portante che attraversa il programma della manifestazione. Le vie, i percorsi e i cammini vengono narrati - attraverso il Festival - in una innovativa visione di sviluppo territoriale e paesaggistico, trasmettendo al pubblico una modalità partecipata dell’esperienza del viaggio. In allegato, il file con le quattro pagine del programma, date e orari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre giorni per sognare col Festival della Letteratura di Viaggio

BrindisiReport è in caricamento