Lunedì, 2 Agosto 2021
social

La trisavola Madia e i suoi nipotini: cinque generazioni in una foto

I piccoli Davide e Samuele, rispettivamente di uno e due mesi, in posa con la trisnonna Nadia, prossima ai 101 anni

BRINDISI – Da Madia, di 100 anni, ai piccoli Davide e Samuele, rispettivamente di due e un mese, cinque generazioni racchiuse in un bel quadretto regalato da una famiglia brindisina da guinnes. I due bimbi hanno una trisavola, bisnonni, nonni e uno stuolo di parenti, fra zii e cugini. Il ramo materno della famiglia Bordoni affonda le sue radici nel settembre 1919, quando nacque Madia Lovecchio, prossima al traguardo dei 101 anni.

Questa donna dalla tempra invidiabile ha partorito otto figli, alcuni dei quali nati sotto ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il marito, Salvatore Falcone, era un vigile del fuoco. Fra mille sacrifici, in un’epoca di ristrettezze, non hanno fatto mancare nulla ai loro bambini, cresciuti all’insegna di sani principi. Madia ha affrontato i lutti dovuti alla morte del marito e di due figli. La figlia Giovanna, 81 anni, sposò Ferruccio Gigante, 83 anni, bisnonni di Davide e Samuele. Dalla loro unione è nata Claudia Gigante, 54 anni, convolata a nozze con Gianluca Bordoni, 51 anni.

La coppia ha ulteriormente ampliato la discendenza, dando alla luce ben sette figli, la più piccola delle quali ha 16 anni. E si arriva dunque a Sarah Bordoni, 29 anni, e Gabriele Bordoni, 28 anni, rispettivamente mamma di Davide Loconsole, nato lo scorso 6 giugno, e papà di Samuele Bordoni, nato il 16 luglio. Oggi i due pargoli, tenuti in braccio da Sarah e Gabriele, hanno posato insieme alla nonna Claudia, alla bisnonna Giovanna e alla trisavola Madia, costretta a letto da inesorabili acciacchi. “Pranzare normalmente nella mia famiglia – racconta Sarah Bordoni – significa essere almeno in 10 a tavola. In occasione delle festività siamo in 20-25”. Una famiglia in netta controtendenza, insomma, rispetto a un'epoca segnata dal calo delle nascite. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La trisavola Madia e i suoi nipotini: cinque generazioni in una foto

BrindisiReport è in caricamento