rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
social

"Tutti si candidano", l'ironia di Mandrake vince anche nel periodo delle elezioni

Un manifesto elettorale compare a Brindisi: immaginazione o realtà? Con ogni probabilità, il comico-influencer descrive solo quello che vede

BRINDISI - In diversi Comuni della provincia, nel prossimo mese di maggio, si svolgeranno le elezioni amministrative. Come di consueto, elenchi pieni zeppi di persone hanno già rimpinguato le liste elettorali a sostegno dei vari candidati alla carica di sindaco.

Proprio da questo presupposto, è partita l'ironia del comico-influecer brindisino Giuseppe Ninno, in arte Mandrake, che - come spesso accade - ha toccato, seppur con tono canzonatorio, un dato di fatto della realtà locale (e non solo). 

La sua candidata 

Alcuni manifesti pubblicitari, dal tono fortemente ironico, sono comparsi a Brindisi per promuovere una candidatura insolita. Si tratta di Loredana, uno dei tanti personaggi inventati da Mandrake e presente nei suoi video pubblicati sui social.

Ovviamente, ça va sans dire, si tratta di uno scherzo, anche se l'immaginazione può non essere così distante dalla realtà.  

Nella narrazione proposta quotidianamente dal comico brindisino, Loredana è la madre di un compagno di scuola di Mandrakino, il bimbo protagonista delle avventure che tanto stanno avendo successo sui social. 

Il particolare annuncio è arrivato in una clip condivisa recentemente su instagram, tik tok, facebook e youtube: l'aspirante consigliera comunale ha annunciato la sua candidatura con una nota audio inviata al tanto famigerato "gruppo mamme" su whatsapp.

In risposta, le altre signore coinvolte nella conversazione hanno fatto sapere che anche i loro parenti concorreranno nella medesima competizione elettorale: si tratta di soggetti improbabili, tra i quali un bambino di 10 anni ed addirittura una persona defunta quindici anni prima. L'unico a non farlo, e che per questo passerà per strano, sarà il padre del piccolo Mandrakino. 

Promesse irrealizzabili ed una preparazione politica quantomeno discutibile, completano il quadro. Insomma, forse è opportuno pensare che Mandrake abbia semplicemente preso spunto da quello che vede. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tutti si candidano", l'ironia di Mandrake vince anche nel periodo delle elezioni

BrindisiReport è in caricamento