social Cisternino

Cisternino, merletti d’artista ornano il cielo

Le installazioni luminose del designer Bernardo Palazzo e Luzzart Aps incanteranno i passanti fino al 30 settembre

CISTERNINO- Dischi e sfere di ferro ricoperti con capolavori artigianali realizzati all’uncinetto illumineranno la Villa comunale e l’ingresso di Porta Grande, tra la chiesa Matrice e la Torre civica, fino al 30 settembre: l’idea dell’artista-designer Bernardo Palazzo in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Luzzart spingerà tutti ad avere il naso all’insù.

Dopo la tempesta, il sole e l’acqua divengono arcobaleno. I centrini fatti a mano rievocano i cristalli d’acqua al microscopio. Qualcosa unisce il divino dei cieli all’umano terreno. Qualcosa spinge l’uomo ad imitare il divino. L’arte dei centrini è stata praticata in tanti luoghi d’Europa e della Puglia. Un’arte realizzata da donne che con grande pazienza e tecnica tessono su tela disegni, quasi fossero dipinti, traendo ispirazione dalla natura.

Nei ricami in crochet (“uncinetto”) è possibile ammirare disegni antichi, geometrie sacre, definite frattali: ovvero rappresentazioni esemplificate dalla struttura molecolare della materia. Materia di cui siamo fatti noi ed ogni cosa in questo meraviglioso universo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisternino, merletti d’artista ornano il cielo

BrindisiReport è in caricamento