rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
social

Via Appia, vino e mare: slitta l'inizio del nuovo festival brindisino

Si sposta di circa due mesi l'avvio dell'evento dedicato alla valorizzazione della cultura vitivinicola del territorio, nell’anno della candidatura della Via Appia a patrimonio dell'umanità

BRINDISI - Si terrà da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio (e non dal 22 al 25 aprile) il nuovo festival di Brindisi dedicato alla Via Appia, al vino e al mare. Il programma - che sarà perfezionato e svelato nelle prossime settimane - è frutto di un grande coinvolgimento di associazioni e realtà brindisine e dei tre incontri territoriali di co-progettazione che si sono tenuti tra febbraio e marzo.

“Brindisi!  - Vino, Appia, Mare” questo sarà il nome dell'evento, alla sua prima edizione. L’idea del festival è nata con l'intento di promuovere la città e la Via Appia, valorizzando la tradizione vitivinicola e gastronomica, il territorio e il mare in chiave creativa e innovativa. Il progetto si basa sulla collaborazione tra l’assessorato al Turismo della città di Brindisi e il Teatro pubblico pugliese con il sostegno della Regione Puglia attraverso l’agenzia regionale Pugliapromozione.

La scelta di rimandare l’evento è stata presa dall’Amministrazione comunale e dal Teatro pubblico pugliese per venire incontro alle richieste emerse nel corso degli incontri di co-progettazione ed anche in considerazione della data comunicata dal Ministero dell’interno per lo svolgimento delle prossime elezioni amministrative che coinvolgeranno anche Brindisi (14 e 15 maggio con eventuale turno di ballottaggio per l'elezione dei sindaci il 28 e 29 maggio).

Il programma del festival si fonderà necessariamente sui temi "vino e cucina", "creatività e mare", "Via Appia e cultura". Gli incontri tenuti tra febbraio e marzo hanno potuto contare su di una grande partecipazione da parte di associazioni, realtà imprenditoriali, cittadini e appassionati. Da questi soggetti sono emersi diversi spunti e la volontà di evidenziare e valorizzare il ruolo strategico, culturale e turistico di Brindisi in quanto città dove approdava l’antica strada romana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Appia, vino e mare: slitta l'inizio del nuovo festival brindisino

BrindisiReport è in caricamento