rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
social Oria

Motociclista giramondo: "Vi racconto il mio ultimo viaggio in Turchia"

L'oritano Giuseppe Carrozzo, per gli amici Pollice Alto, con la compagnia e una coppia di amici, ha percorso oltre 5mila chilometri nell'ultima tappa del suo tour in giro per il mondo

Giuseppe Carrozzo, per gli amici Pollice Alto, vive a Oria e ha nel Dna la passione per la moto. Sulle due ruote ha macinato oltre 600mila chilometri in giro per il mondo. Gli ultimi 5mila chilometri sono stati percorsi sulle strade della Turchia, insieme alla compagna Maria e a una coppia di amici oritani. Di seguito il suo racconto di quest’avventura

Sono oltre 600.000km che ho percorso in moto in giro per il mondo passando dalle insidiose dune del deserto del Sahara Tunisine e Marocchine agli spettacoli offerti dell’Himalaya ed alle infinite meraviglie di ogni paese d’Europa. Questa volta e per la seconda volta la metà è stata la Turchia insieme alla mia compagna anche di vita e non solo di viaggio Maria De Taranto, ai miei amici Alfredo Proto e Doriana De Gaetani, tutti cittadini oritani, che con tanta voglia di avventura e di curiosità nei confronti delle diversità socioculturali abbiamo percorso quasi 5.000km sulle strade euroasiatiche.

Davanti a una riproduzione del cavallo di Troia

L’emozione sale a mille già all’attraversamento della frontiera grecoturca con il sorriso degli addetti ai controlli ed allo sventolio della immensa bandiera rossa con luna e stella ma subito a seguire lo stretto dei Dardanelli ci regala una vista molto suggestiva che associata alla sua grande ed infinita storia crea una piacevole magia che ci avvolge.  La vista del maestoso cavallo di Troia spinge l’entusiasmo di tutti a un livello infinitamente piacevole e magico ed a proposito di magia la valle delle fate in Cappadocia vista dall’alto in Mongolfiera con la luce del sole all’alba, con l’aria frizzantina che accarezza la pelle, con un po’ di timore legato alla nuova esperienza corona una delle nostre aspettative.  

f63ed5fd-ebf7-406c-930e-4ef6e52affd8mot

Le famose vasche di Pamukkale nei dintorni dell’antica città di Hierapolis sono un vero spettacolo della natura riconosciute e protette dall’Unesco. Istanbul, Costantinopoli fino all’inizio del 900, con 15.000.000 di abitanti ci regala con il suo centro storico che accoglie la Mosche di Sultanahmet e quella di Santa Sofia una sensazione di forte spiritualità che associata alla periodica e toccante preghiera dei fedeli musulmani pone, nel rispetto di ogni fede, tante domande sull’origine della fede.

E non manca la presenza del popolo Turco, tante coccole ricevute dalla gente in ogni situazione, sempre ospitali, curiosi e decisamente rispettosi. Il mondo è fantastico tutto ed in questo caso portiamo a casa nella nostra mente una visione certamente positiva di questo popolo con la sua storia, la sua fede e la sua voglia di essere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motociclista giramondo: "Vi racconto il mio ultimo viaggio in Turchia"

BrindisiReport è in caricamento