rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
publisher partner

Emergenza donazioni: perché donare sangue è così importante

Con l'arrivo dell'estate il bisogno di sangue cresce

E’ l’unico Centro trasfusionale della provincia di Brindisi e a esso fanno riferimento, oltre il Perrino, l’ospedale di Ostuni e di Francavilla Fontana, i presidi di assistenza e le strutture convenzionate. Il Trasfusionale di Brindisi è un “cuore pulsante” che distribuisce sangue ai 160 pazienti microcitemici e altri 160 domiciliari che necessitano di trasfusioni, a cui di aggiungono le urgenze che in alcuni periodi aumentano notevolmente.

Il Covid ha messo in crisi le scorte di sangue a causa della diminuzione del numero dei donatori. Anche se negli ultimi periodi si è registrata una leggera ripresa, con l’arrivo dell’estate si è tornati a livelli di emergenza. Durante la stagione più calda, infatti, da sempre e in tutta Italia, cala la disponibilità di donatori ma aumentano le necessità. Nella stagione estiva si registra infatti un numero più elevato di incidenti dovuto al maggior afflusso turistico e agli spostamenti, che spesso richiedono interventi chirurgici in urgenza.

La dottoressa Antonella Miccoli responsabile del Centro Trasfusionale dichiara che “per soddisfare il fabbisogno sono necessarie almeno 30 donazioni al giorno e quest’anno riuscire a raggiungere tali numeri risulta davvero difficile. L’estate per noi è arrivata in anticipo, si è registrato un calo drastico già nei primi di giugno”.

Donare il proprio sangue non comporta nessun rischio e permette al donatore di ricevere una serie di informazioni utili sul proprio stato di salute. Dedicando dieci minuti del proprio tempo si può salvare la vita di un bambino prematuro, di un anziano, di un paziente microcitemico e di tante altre persone che rischiano di perdere la vita per mancanza di sangue. Per questo la Miccoli lancia il suo appello, soprattutto ai più giovani: “Tutti sono chiamati a donare e a diffondere la cultura del dono. In un mondo in cui la maggior parte delle informazioni passa attraverso i social media, sarebbe sufficiente condividere un post in cui si invitano i propri contatti a donare”.

Al Trasfusionale si accede attraverso un percorso protetto, che rispetta le misure previste dai protocolli a tutela di operatori e utenti. Per informazioni e prenotazioni 0831 537274.

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento