A fuoco auto dell'amministratore Zoosafari

FASANO – Un incendio, sulle cui origini ci sono indagini in corso dei carabinieri, ha danneggiato poco dopo le 2,30 della notte scorsa la Mercedes 220 dell'amministratore dello Zoosafari di Fasano, Ugo De Rocchi di 65 anni.

La sede della compagnia carabinieri di Fasano

FASANO - Un incendio, sulle cui origini ci sono indagini in corso dei carabinieri, ha danneggiato poco dopo le 2,30 della notte scorsa la Mercedes 220 dell'amministratore dello Zoosafari di Fasano, Ugo De Rocchi di 65 anni. Il veicolo era parcheggiato all'interno del parcheggio dell'hotel Express sito a poche centinaia di metri dalla struttura ricettiva, dove il proprietario, circense, di origini veronesi, alloggia.

Il rogo è stato spento dai vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni chiamati dal portiere notturno dell'hotel non appena si è accorto dell'incendio. I pompieri non hanno trovato tracce di liquido infiammabile, né segni evidenti riconducibili all'azione dolosa di qualche mano incendiaria ma i carabinieri del Norm della compagnia di Fasano, diretto dal tenente Pierpaolo Convertino, hanno avviato le indagini tese a fare chiarezza sulla vicenda. Specie perché l'incidenza degli incendi notturni di auto nel brindisino è sempre più alta.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid, coniugi muoiono a poche ore di distanza dopo 50 anni insieme

  • In classe per un solo alunno. La maestra: “Se l’avessi lasciato l’avrei perso”

  • Covid, in Puglia terminati posti Ecmo: paziente di 39 anni trasferita dal Perrino

  • Picchia e morde la compagna incinta davanti ai figli minori: arrestato

  • A piedi sulla superstrada, comandante della Polizia locale attiva i soccorsi ed evita il peggio

  • Palestra aperta in barba alle norme anti-Covid: scatta la sanzione

Torna su
BrindisiReport è in caricamento