rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Speciale

All'Istituto comprensivo Perasso studiando educazione di genere

Scoppiettante inizio per l'istituto comprensivo centro 1 (Perasso -Virgilio). L'accoglienza alle prime classi, a suon di musica, balli e colori, è stata fatta dagli stessi studenti delle seconde e terze, dagli insegnanti e dalla dirigente Dina Nani che ha illustrato i progetti previsti per l'anno scolastico in corso.

Scoppiettante inizio per l'istituto comprensivo centro 1 (Perasso -Virgilio). L'accoglienza alle prime classi, a suon di musica, balli e colori, è stata fatta dagli stessi studenti delle seconde e terze, dagli insegnanti e dalla dirigente Dina Nani che ha illustrato i progetti previsti per l'anno scolastico in corso. Primo fra tutti la musica, ormai da anni fiore all'occhiello del comprensivo - ad esibirsi questa mattina vi erano piccoli musicisti al violino, alla chitarra e alla tastiera- e lo sport nelle sue differenti discipline.

La grande sensibilità e l'impegno nel sociale, da sempre profuso dalla donna, prima che insegnante e dirigente, Dina Nani, hanno permesso di inserire, all'interno della programmazione annuale, importanti progetti come l'educazione alla sessualità e all'affettività, proposto dal Rotary e tenuto dal dottor Massimo Stomati, l'educazione all'alimentazione e non ultimo, vista la drammatica attualità dell'argomento, l'educazione di genere, che prossimamente entrerà a far parte integrante dei programmi ministeriali nazionali.

" Crediamo fermamente nella collaborazione tra scuola e famiglia e abbiamo promosso iniziative, a costo zero, che aiutano i ragazzi a guardarsi dentro ed a rapportarsi socialmente con i propri coetanei. Stili di vita e abitudini alimentari sono stati trattati già lo scorso anno", ci racconta la Nani. "L'alimentazione degli adolescenti ha un certo peso" , così Rotary e Soroptimist hanno voluto intitolare il progetto seguito dall'instancabile dottor Antonio Caretto, focalizzato sulla problematica dell'obesità", conclude la dirigente.

La perfetta sinergia tra scuola, famiglia e forze sociali rappresenta il punto di forza e valore aggiunto di un comprensivo che punta oltre che alla formazione culturale di base, a sviluppare nello studente una capacità di giudizio su argomenti sociali di spessore. Continueremo a seguire con grande interesse il percorso avviato e le sue particolari iniziative.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Istituto comprensivo Perasso studiando educazione di genere

BrindisiReport è in caricamento