rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Ambiente

Al "Verdi" è sempre bivacco selvaggio

BRINDISI – Teatro Verdi: cuore pulsante della cultura brindisina, ma anche meta di bivacchi notturni e diurni. Le immagini pubblicate a corredo di questo articolo, del resto, parlano chiaro.

BRINDISI - Teatro Verdi: cuore pulsante della cultura brindisina, ma anche meta di bivacchi notturni e diurni. Le immagini pubblicate a corredo di questo articolo, del resto, parlano chiaro. Non è la prima volta che si pone l'accento sullo stato d'abbandono in cui versa la scalinata dell'edificio. Già lo scorso 5 settembre, BrindisiReport.it aveva documentato la sporcizia che regna all'ingresso dell'edificio.

A oltre un mese di distanza da quel servizio, nulla è cambiato. Nulla è stato fatto per tutelare l'area dall'inciviltà e dalla strafottenza nei confronti del bene pubblico mostrata da alcuni. E la scalinata, così, continua a ospitare mozziconi di sigarette, cartacce e residui vari delle sbornie notturne. Non possano inosservate, poi, le scritte fatte con le bombolette spray sui muri perimetrali della struttura.

Alle 11 e 30 odierne, come testimoniato da questi scatti, la scalinata era ancora sporca. E' lecito chiedersi, allora, visto che sulla questione c'è poca chiarezza, a chi spetti il compito di pulire gli esterni del teatro, e per quale ragione non lo si faccia con maggiore efficienza. Certo che se la gente si mostrasse più collaborativa, sarebbe tutto più semplice. (Fotoservizio Gianni Di Campi)

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al "Verdi" è sempre bivacco selvaggio

BrindisiReport è in caricamento