rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Ambiente Fasano

Cefali e anguille in masseria

FASANO – Si festeggia il cibo locale in una giornata tra il valore dei prodotti della nostra terra e mare. Il giorno è domenica 11 dicembre presso Masseria Oasi San Giovanni sita in contrada Montalbano a Fasano. Inizio ore 9.30 con la visita guidata presso il Fiume Morelli e poi si proseguirà con le degustazioni dei prodotti tipici della Puglia. La giornata Terra Madre Day è organizzata dal Parco Naturale delle Dune Costiere e il Comune di Ostuni in collaborazione con Slow Food Piana degli Ulivi.

FASANO - Si festeggia il cibo locale in una giornata tra il valore dei prodotti della nostra terra e mare. Il giorno è domenica 11 dicembre presso Masseria Oasi San Giovanni sita in contrada Montalbano a Fasano. Inizio ore 9.30 con la visita guidata presso il Fiume Morelli e poi si proseguirà con le degustazioni dei prodotti tipici della Puglia. La giornata Terra Madre Day è organizzata dal Parco Naturale delle Dune Costiere e il Comune di Ostuni in collaborazione con Slow Food Piana degli Ulivi.

Domenica 11 dicembre si festeggia il cibo locale promuovendo produzioni e metodi di consumo sostenibili con la comunità locale. Dalle ore 9.30 con una visita guidata nella zona umida di Fiume Morelli, sarà possibile conoscere i metodi di pesca sostenibile di anguille e cefali dorati, attraverso l'impiego di nasse e tramagli. Alle ore 11,30 presso la Masseria Oasi San Giovanni Battista sita in contrada Ottava di Montalbano interverranno alcuni esperti sul tema della cucina locale e a seguire ci sarà un buffet con prodotti del Parco tra cui le anguille ed i cefali dorati cucinati secondo la tradizione.

L'appuntamento di domenica 11 dicembre è presso la zona umida di Fiume Morelli raggiungibile dall'uscita Pilone-Rosa Marina della statale 379 Bari - Lecce. La prenotazione è obbligatoria e basta chiamare al numero 348.1638228 oppure inviare una mail all'indirizzo info@cooperativaserapia.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cefali e anguille in masseria

BrindisiReport è in caricamento