rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Ambiente

Depuratore circondariale, domani incontro a Bari convocato da Amati

BARI - Torna al centro dell'attenzione il problema del completamento delle opere del collettore e del depuratore circondariale S. Michele - S. Vito - Carovigno, opera che appare stregata se si considera che la progettazione ed il primo finanziamento risalgono alla fine degli anni Settanta, e non si vede ancora la fine malgrado gli interventi finanziari della Regione Puglia.

BARI - Torna al centro dell'attenzione il problema del completamento delle opere del collettore e del depuratore circondariale S. Michele - S. Vito - Carovigno, opera che appare stregata se si considera che la progettazione ed il primo finanziamento risalgono alla fine degli anni Settanta, e non si vede ancora la fine malgrado gli interventi finanziari della Regione Puglia.

L'impianto di depurazione sarà comunque aoggetto di un incontro operativo convocato dall'assessore regionale Fabiano Amati per domani, venerdì 5 novembre, alle ore 10,00, presso la sede dell'assessorato alle Opere Pubbliche e Protezione civile (via delle Magnolie n.6 - Zona industriale Modugno).

Parteciperanno il presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese, il sindaco di Carovigno Vittorio Zizza, il direttore generale di Aqp Massimiliano Bianco, il Dirigente per la Pianificazione AATO Vito Colucci e il dirigente del servizio Tutela delle Acque Mariantonietta Iannarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Depuratore circondariale, domani incontro a Bari convocato da Amati

BrindisiReport è in caricamento