rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Ambiente

Discarica di contrada Autigno: arriva la proroga fino al 30 giugno 2011

BRINDISI - Il presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese ha firmato una ordinanza con la quale si concede al Consorzio Ato Br/1 ed al Comune di Brindisi di proseguire l’esercizio della discarica controllata per rifiuti non pericolosi di contrada Autigno (di proprietà dello stesso ente locale del capoluogo ed al servizio dei Comuni del bacino di utenza dell’Ato Br/1) fino al 30 giugno 2011. Entro questa data, infatti, dovrà entrare in funzione l’impianto di biostabilizzazione del Comune di Brindisi.

BRINDISI - Il presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese ha firmato una ordinanza con la quale si concede al Consorzio Ato Br/1 ed al Comune di Brindisi di proseguire l'esercizio della discarica controllata per rifiuti non pericolosi di contrada Autigno (di proprietà dello stesso ente locale del capoluogo ed al servizio dei Comuni del bacino di utenza dell'Ato Br/1) fino al 30 giugno 2011. Entro questa data, infatti, dovrà entrare in funzione l'impianto di biostabilizzazione del Comune di Brindisi.

L'ordinanza, in ogni caso, autorizza l'utilizzo della discarica a condizione che entro 120 giorni venga data esecuzione alle prescrizioni già indicate nelle precedenti ordinanze e che dall'1 gennaio 2011, per un periodo massimo di 31 giorni, vengano accolti e smaltiti presso la discarica di contrada Autigno anche i rifiuti prodotti e raccolti nei comuni dell'Ato Br/2. La discarica di Francavilla Fontana, infatti, è in esaurimento anche per il sequestro in atto di una porzione dello stesso impianto e per la quale è stato chiesto il dissequestro.

L'Ato Br/1 e il Comune di Brindisi, infine, dovranno realizzare con la massima urgenza le opere di innalzamento delle sponde del bacino di discarica in cui avviene lo smaltimento, nel rispetto del progetto già approvato.

Il provvedimento emesso dalla Provincia di Brindisi è finalizzato a scongiurare il rischio di interruzione del servizio di smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti nei comuni dell'Ato Br/2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica di contrada Autigno: arriva la proroga fino al 30 giugno 2011

BrindisiReport è in caricamento