Domenica, 17 Ottobre 2021
Ambiente Fasano

Eventi nel Parco: Tartarughe marine e cinema ambientale

OSTUNI - Proseguono gli appuntamenti nel cuore dell’oasi naturale. Dopo il successo de “L’Ulivo che canta”, si susseguono gli eventi nell’ambito del festival “Ritorno a sud”. Nel Parco delle Dune Costiere fissato, infatti, un doppio appuntamento: il primo dedicato alle Tartarughe marine e ai più piccoli, il secondo al Cinema ambientale.

OSTUNI - Proseguono gli appuntamenti nel cuore dell'oasi naturale. Dopo il successo de "L'Ulivo che canta", si susseguono gli eventi nell'ambito del festival "Ritorno a sud". Nel Parco delle Dune Costiere fissato, infatti, un doppio appuntamento: il primo dedicato alle Tartarughe marine e ai più piccoli, il secondo al Cinema ambientale.

Martedì 17 agosto nelle spiagge di Fiume Piccolo, nei pressi di Torre Canne, andrà in scena lo spettacolo per grandi e bambini dal titolo "Sogno di una tartaruga", a cura della Cooperativa Thalassia. Scritta e interpretata da Luigi D'Elia, l'opera narra la storia di una tartaruga speciale e delle sue mille peripezie per ritrovare la spiaggia dov'era nata e finalmente deporre le uova. In programma oltre allo spettacolo, condizioni del meteo-marine permettendo, l'eccezionale liberazione in mare di una vera Tartaruga marina curata nel Centro di Prima accoglienza di Rauccio (Lecce) e pronta a riprendere il largo.

Dopo il teatro per ragazzi e le storie di mare è la volta del Cinema ambientale con la due giorni de "Il Cinema della stazione" organizzata da Legambiente Circolo "Elaia" Ostuni in collaborazione con l'Associazione Culturale Contemporary Art Addiction. Si tratta di una piccola rassegna di corti ambientali, sguardi e letture sulle grandi questioni ambientali organizzata in collaborazione con l'Ecologico International Film Festival: kermesse che punta a promuovere il cinema sull'ambiente ed aperta ai video maker e agli studenti delle scuole che si svolge a Nardò dal 2008. Non solo quindi un mini Festival del cinema ambientale, ma anche un'occasione di confronto, di crescita e di scambio con il pubblico.

Le proiezioni delle piccole perle del cinema ambientale cominciano mercoledì (ore 20.30) al Centro visite del Parco, ex stazione di Fontevecchia, nella marina di Ostuni, per poi spostarsi giovedì 19 agosto (ore 20.30) presso il Piazzale della Società Operaia, a Montalbano di Fasano. Due serate quindi di cinema sotto le stelle per sollecitare il cambiamento culturale della nostra società, e far prendere consapevolezza dell'impatto che ha il nostro stile di vita sull'Ecosistema del Pianeta.

Entrambi gli eventi prevedono posti limitati e prenotazione obbligatoria ai numeri: 0831/989885 oppure 331/9277579 - 331/3477311. Il programma completo del Festival è online e scaricabile su: www.cooperativathalassia.it Le iniziative rientrano nel "Festival Ritorno a Sud" che per la prima volta unisce la Riserva di Torre Guaceto con il Parco Regionale delle Dune Costiere in un progetto unitario di eventi culturali e ambientali.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi nel Parco: Tartarughe marine e cinema ambientale

BrindisiReport è in caricamento