rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Ambiente

Gasdotto Tap, incontro pubblico il 16

LECCE – Con la diffusione di un invito ad una assemblea pubblica nei centri del Salento interessati dall’approdo della condotta subacquea, e dal tracciato della trincea in cui il gasdotto sarà interrato, sino al punto di collegamento con la rete Snam, la società Trans Adriatic Pipeline (Tap) avvia la campagna di scoping tra i cittadini sulle linee generali del progetto, sulla missione di Tap e sugli impatti che l’opera avrà nel territorio di cui è previsto l’attraversamento. La data stabilita è quella del 16 febbraio prossimo, alle 17, nella sala convegni della scuola media di via San Giovanni, a Melendugno.

MELENDUGNO ? Con la diffusione di un invito ad una assemblea pubblica nei centri del Salento interessati dall?approdo della condotta subacquea, e dal tracciato della trincea in cui il gasdotto sarà interrato, sino al punto di collegamento con la rete Snam, la società Trans Adriatic Pipeline (Tap) avvia la campagna di scoping  tra i cittadini sulle linee generali del progetto, sulla missione di Tap e sugli impatti che l?opera avrà nel territorio di cui è previsto l?attraversamento. La data stabilita è quella del 16 febbraio prossimo, alle 17, nella sala convegni della scuola media di via San Giovanni, a Melendugno.

Sarà quella l?occasione in cui Tap, attraverso suoi tecnici e manager, illustrerà alla popolazione i profili di un?opera che porterà sino al collegamento con la rete gas italiana, e quindi europea, il metano dei giacimenti del Caspio, con una condotta che giungerà in Grecia. Qui avrà inizio il gasdotto Tap, che dopo il passaggio nella penisola ellenica giungerà in Albania, e da qui si immergerà sino a 800 metri di profondità nel Canale d?Otranto per toccare nuovamente terra a San Foca.

?Nel tuo territorio è in fase di progettazione un?importante infrastruttura che potrebbe avere degli impatti su di te?, è scritto nell?invito pubblico all?assemblea. ?Sei invitato a partecipare all?incontro organizzato da TAP, dove ti  sarà possibile incontrare i rappresentanti del gruppo TAP, fare domande ed esporre il tuo punto di vista. Il tuo contributo aiuterà TAP a sviluppare il progetto nel modo più idoneo alle esigenze della tua comunità?. Chi non potrà partecipare all?incontro pubblico partecipare a questo incontro, potrà inviare i suoi commenti e suggerimenti al seguente indirizzo: Trans Adriatic Pipeline AG ? Italia, via IV Novembre, 149 ? 00187 Roma. Phone: + 39 06 45 46 941, fax + 39 06 45 46 94 444, e-mail: esia-comments@tap-ag.com .

Il progetto prevede un tratto di circa 5 km sulla terraferma con terminale di ricezione e avrà capacità di 10 miliardi di metri cubi di gas naturale all?anno con la possibilità di estenderla a 20 miliardi di metri cubi. L?approdo del gasdotto è previsto sulla costa tra San Foca e Torre Specchia Ruggeri nel comune di Melendugno (Lecce). L?approdo verrà costruito utilizzando un sistema di micro-tunneling portando il gasdotto a una profondità di circa 6 metri sotto terra, eliminando così ogni impatto paesaggistico lungo la costa. Il metanodotto Tap si connetterà con la rete gas italiana, gestita da Snam Rete Gas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasdotto Tap, incontro pubblico il 16

BrindisiReport è in caricamento