rotate-mobile
Ambiente

Igiene urbana: controlli e multe

BRINDISI – Guerra a chi deturpa il decoro urbano: tra ieri e oggi gli agenti della polizia municipale di Brindisi hanno controllato e all'occorrenza multato chi si è reso responsabile di azioni che hanno sporcato e imbruttito le vie della città. Nel mirino dei vigili urbani i cittadini che hanno lasciato indiscriminatamente sacchetti della spazzatura sui marciapiedi, coloro che si occupano della distribuzione dei volantini pubblicitari che non hanno imbucato i foglietti nelle apposite cassette e i senzatetto che hanno bivaccato sui marciapiede.

BRINDISI - Guerra a chi deturpa il decoro urbano: tra ieri e oggi gli agenti della polizia municipale di Brindisi hanno controllato e all'occorrenza multato chi si è reso responsabile di azioni che hanno sporcato e imbruttito le vie della città. Nel mirino dei vigili urbani i cittadini che hanno lasciato indiscriminatamente sacchetti della spazzatura sui marciapiedi, coloro che si occupano della distribuzione dei volantini pubblicitari che non hanno imbucato i foglietti nelle apposite cassette e i senzatetto che hanno bivaccato sui marciapiede.

Sotto controllo anche l'attività degli operatori ecologici. In questo caso l'ispezione era diretta ad accertare il rispetto delle norme contenute nel capitolato d'appalto. Tra ieri e oggi alcune pattuglie in servizio con auto civetta hanno controllato15 cittadini e ispezionato alcuni luoghi "dove il fenomeno dell'abbandono incondizionato sul marciapiede rimane il fenomeno igienico - sanitario di evidente preoccupazione", precisa il capo della polizia municipale Teodoro Nigro.

Nello specifico sono stati monitorati i quartieri Paradiso e Bozzano: cinque le contravvenzioni da 50 euro l'una elevate a coloro che sono stati sorpresi a conferire sul marciapiede il proprio sacchetto domestico di indifferenziata "in spregio sia al metodo ( della differenziata ) che alle modalità ovvero agli orari.

Intensa è stata anche l'attività di controllo delle prestazioni contrattuali della Monteco: secondo quanto previsto in capitolato si è proceduto, anche alla presenza di personale della ripartizione comunale Ecologia, al controllo delle specifiche attività di spazzamento e raccolta e svuotamento cassonetti rifiuti indifferenziati. I risultati sono stati formalmente comunicati al settore Ecologia".

Il personale della Monteco, inoltre, è stato impegnato sia nella tarda serata di ieri che nella prima mattinata di oggi a ripulire la sede stradale di via Egnazia e viale Arno da un "tappeto di aghi di pino" posatosi sull'asfalto a causa delle forti raffiche di vento miste a pioggia che si sono abbattute ieri sulla città.

Multato (25 euro per lui e 200 per l'azienda pubblicizzata) anche un individuo intento a svolgere volantinaggio "le cui modalità operative (volantini sul selciato e sui marciapiedi oltre che accatastati nelle buche condominiali ) pregiudizievole per il decoro urbano e per la sicurezza dei pedoni". Infine interventi di ripristino di decoro urbano sia su vico Lata che su via Santa Lucia dove, sotto i portici di alcune abitazioni, erano stati segnalati, da giorni, giacigli occasionali notturni di proprietà di senzatetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igiene urbana: controlli e multe

BrindisiReport è in caricamento