rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Ambiente

L'agnello di Dio di Petrosillo

BRINDISI – Pierpaolo Petrosillo, membro attivo del movimento No al Carbone, ha raccolto in un libro una sua inchiesta sui punti critici dello scenario del Sin di Brindisi. Il lavoro si chiama “Agnello di Dio” e costituisce una sorta di manifesto del movimento.

BRINDISI ? Pierpaolo Petrosillo, membro attivo del movimento ambientalista brindisino, tra i fondatori dell?ala locale dei No al Carbone e impegnato non solo politicamente (con Brindisi Bene Comune), ma soprattutto culturalmente per la causa del diritto alla salute, ha raccolto in un libro una sua inchiesta ? condotta con criteri che lasciano la prevalenza alla narrazione ? sui punti critici dello scenario del Sin di Brindisi. Il lavoro si chiama ?Agnello di Dio? e costituisce una sorta di manifesto del movimento.

La presentazione è fissata per martedì 26 marzo a Palazzo Nervegna, e ci sarà una sedia vuota tra quella dei relatori ella serata di cui sarà moderatrice Ornella Tarullo: ?Sarà in ricordo del professore Pietro Barile (insegnante al Liceo Classico), un grande uomo ed un grande amico, il quale dopo aver letto il libro espresse questa considerazione: ?I brindisini subiscono una condizione di male e di fragilità. Bisogna unirsi in una social-catena? ?, dice Petrosillo.

Gli altri sono: Maurizio Portaluri, dirigente del Reparto Radioterapia dell?Ospedale Perrino di Brindisi), che ha curato la prefazione del libro; Simone Salvemini, regista e co-autore del film documentario su Brindisi ?il giorno che verrà?); Cosimo Galasso, giornalista, redattore del ?Corriere del Sud? e direttore di ?Altre Strade?; Michele Bombacigno, scrittore. ?Agnello di Dio - Viaggio nell?Area ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale di Brindisi? è autoprodotto come spesso avviene per le documentazioni di denuncia, ed è  dedicato ?alla meravigliosa terra di Brindisi ed a tutti i suoi abitanti. A Tonino Di Giulio e Franco Rubino: due maestri?.

Il volume raccoglie alcuni scritti che costituiscono ciascuno un focus: la neve di Micorosa; smaltimento legale di rifiuti tossici e Cdr; a Rischio di Incidente Rilevante; Accordo Programmato; il paese dei paletti; Brindisi sotto sequestro: Dittatura Industriale (1); Brindisi sotto sequestro: Dittatura Industriale (2); Brindisi sotto sequestro: Dittatura Industriale (3); segnali di fumo (documentazione fotografica); noi siamo qui! (mappa del territorio con ubicazione e descrizione degli impianti maggiormente rilevanti); la città invisibile (tratto da un articolo di Mario Lioce); a Tonino Di Giulio: un maestro; vivi a Brindisi e poi muori; il nuovo Pug e la nuova Brindisi.

?Durante la serata verrà resa pubblica la ?Mappa? del territorio di Brindisi con l?ubicazione, e la breve descrizione, degli impianti maggiormente impattanti con l?ambiente. I proventi derivanti verranno devoluti in favore dell? Associazione Progetti per la Radioterapia di Brindisi. Ringrazio tutti quelli che sostengono, in ogni modo, qualcosa di giusto che coincide con l?interesse della collettività, e quelli che credono veramente in una Brindisi, quindi in un mondo, migliore?, annota Pierpaolo Petrosillo. pierpaolo.petrosillo@libero.it www.pierpaolopetrosillo.blogspot.com  

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'agnello di Dio di Petrosillo

BrindisiReport è in caricamento