Maltempo; allerta in tutta la provincia

BRINDISI – La pioggia incessante che da stamani martella la provincia di Brindisi sta costringendo a un duro lavoro vigili del fuoco, Protezione civile e forze dell’ordine. La maggior parte degli interventi si stanno concentrando nei Comuni di Torchiarolo e Francavilla Fontana, dai quali sono giunte decine di segnalazioni per allagamenti.

Strade allagate al Casale

BRINDISI - La pioggia incessante che da stamani martella la provincia di Brindisi sta costringendo a un duro lavoro vigili del fuoco, Protezione civile e forze dell'ordine. La maggior parte degli interventi si stanno concentrando nei Comuni di Torchiarolo e Francavilla Fontana, dai quali sono giunte decine di segnalazioni per allagamenti.

Nel capoluogo la situazione è sotto controllo, ma non mancano i disagi. Due cartelloni pubblicitari (uno situato sulla rotatoria di ingresso del centro commerciale Ipercoop Le Colonne, sulla Strada statale 7 Brindisi-Taranto, l'altro nel rione Paradiso) sono stati abbattuti dalle raffiche di vento. Via Nicola Brandi è invasa dai liquami fuoriusciti dai tombini dell'impianto fognario, in seguito alla caduta di un albero ubicato a ridosso della carreggiata.

Le strade tradizionalmente soggette ad allagamenti (via Caduti di via Fani, via Cappuccini, via Amerigo Vespucci su tutte) sono già state invase da un sottile strato d'acqua che per adesso non crea grossi disagi alla circolazione. Cinque pattuglie della Polizia municipale stanno monitorando la percorribilità pedonale dei due sottopassi di via Tor Pisana.

Alcune squadre della Protezione civile comunale sono all'opera per ripristinare tombini divelti e cassonetti trascinati dal vento. Sempre la Protezione civile, in sinergia con i vigili urbani, tiene d'occhio i canali Cillarese e Patri, dove l'acqua, al momento, è sotto il livello di guardia. Ma le previsioni meteorologiche non lasciano tranquilli.

La provincia di Brindisi, infatti, dovrebbe restare nella morsa del maltempo per tutto il pomeriggio, con il rischio di precipitazioni torrenziali. Lo stato di preallarme diramato ieri sera dalla Regione è ancora vigente.

 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento