rotate-mobile
Ambiente Fasano

Montalbano: 1,5 milioni per il canalone

FASANO - E’ stato finanziato il progetto di messa in sicurezza del canalone che attraversa l’intero territorio di Montalbano (frazione di Fasano) per un milione e mezzo di euro. «Esprimo grande soddisfazione per l’assegnazione alla nostra progettualità dei fondi stabiliti – afferma il sindaco Lello Di Bari – tanto più che il nostro progetto è risultato primo in graduatoria, rispetto ai 92 presentati da vari Comuni pugliesi".

FASANO - E' stato finanziato il progetto di messa in sicurezza del canalone che attraversa l'intero territorio di Montalbano (frazione di Fasano) per un milione e mezzo di euro. «Esprimo grande soddisfazione per l'assegnazione alla nostra progettualità dei fondi stabiliti - afferma il sindaco Lello Di Bari - tanto più che il nostro progetto è risultato primo in graduatoria, rispetto ai 92 presentati da vari Comuni pugliesi".

"Il nostro progetto è risultato il più adeguato e da cantierizzare subito - sottolinea Di Bari - sia perché avevamo già la progettazione esecutiva dei lavori da farsi, sia perché gl'interventi sono stati interpretati come urgenti da realizzarsi, stante la pericolosità dello stato dei luoghi. Non dobbiamo dimenticare infatti - chiarisce il sindaco - che quel lungo canalone costruito di recente e che attraversa l'intero territorio di Montalbano, rientrante negli oltre 4milioni e mezzo di finanziamento nell'ambito degli interventi di regimentazione idraulica, non è recintato e, dunque, costituisce un pericolo per l'incolumità delle persone che vi si avvicinano per lavoro o altro".

Spiega ancora il sindaco di Fasano: "Si corre il serio rischio di finirvi dentro anche con un automezzo, qualora si faccia una manovra errata. La situazione di pericolo l'avevamo subito messa in conto - precisa Di Bari - e, pertanto, avevamo ipotizzato degli interventi di messa in sicurezza del canalone; va detto che la realizzazione del chilometrico canalone ha, da parte sua, risolto il problema dell'allagamento di Montalbano che tanti danni ha creato negli scorsi anni ogni qualvolta si è verificata un'alluvione. Pertanto - precisa il sindaco - abbiamo presentato il progetto di recinzione rinforzata".

Ma c'è un'altra buona notizia, sempre dalla riunione barese dell'altro giorno: sarà finanziato il progetto di regimentazione e protezione idraulica riguardante Torre Canne e Pezze di Greco; i tempi sono un po' più lunghi, chiarisce il sindaco, "però anche questo nostro progetto di difesa del territorio dalle alluvioni verrà finanziato per circa 12 milioni di euro".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montalbano: 1,5 milioni per il canalone

BrindisiReport è in caricamento