Ambiente Carovigno

Torre Guaceto: Epifani riconfermato presidente

L'assemblea dei soci del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, di cui fanno parte i Comuni di Carovigno e di Brindisi, e del Wwf Italia ha nominato oggi presidente e consiglio di amministrazione, dopo le dimissioni dei mesi scorsi di gran parte dei consiglieri e dello stesso numero uno del consorzio

L’assemblea dei soci del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, di cui fanno parte i Comuni di Carovigno e di Brindisi, e del Wwf Italia ha nominato oggi presidente e consiglio di amministrazione, dopo le dimissioni dei mesi scorsi di gran parte dei consiglieri e dello stesso numero uno del consorzio. Come era ampiamente previsto, il sindaco di Carovigno ha proposto per la presidenza nuovamente il dimissionario Enzo Epifani, che ha già coperto l'incarico per dieci anni, mentre per  il consigliere che spetta al Comune di Carovigno, il sindaco Carmine Brandi ha indicato l’avvocato Fabio Celino, già consulente dell'amministrazione civica per il demanio marittimo.

Il Comune di Brindisi e il Wwf, cui spettano le designazioni dei due vicepresidenti, hanno proposto rispettivamente per questa carica il dirigente dell'ufficio di gabinetto, Angelo Roma, e il docente universitario Nicolò Carnimeo (uno dei dimissionari del precedente consiglio) e come consigliere l'avvocato Lara Marchetti. Il Comune di Brindisi ha inoltre designato come consigliere di sua competenza il comandante della Polizia municipale, Teodoro Nigro. Per il Comune di Brindisi, le indicazioni sono state formulate dal sub commissario prefettizio Maria Antonietta Olivieri, mentre per il Wwf era presente Luigi Agresti. Le proposte sono state approvate all'unanimità.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Guaceto: Epifani riconfermato presidente

BrindisiReport è in caricamento