Operazione puliamo il litorale

TORCHIAROLO - Tanta partecipazione per la "giornata mondiale dell'Ambiente" organizzata dall'associazione Ekoclub Brindisi.

Una spiaggia nell'Area marina protetta di Porto Cesareo

TORCHIAROLO - L'associazione Ekoclub Brindisi, ha organizzato a Torchiarolo la "giornata mondiale dell' Ambiente", che ogni anno si svolge il 5 giugno. Una grande occasione per sensibilizzare i cittadini di ogni parte del mondo, le famiglie, giovani e bambini al rispetto dell' ambiente.

"Se si riesce a capire, una volta per tutte - si legge in una nota - che l' ambiente e la sua tutela sono elementi fondamentali della nostra vita quotidiana, si riuscirà a vivere e a rapportarsi con gli altri e con l' habitat circostante con più serenità e benessere".

La pulizia del litorale di Torchiarolo ha visto la partecipazione e il coinvolgimento di 300 alunni della scuola primaria, coadiuvati ed accompagnati dalle Guardie volontarie, dai dirigenti Ekoclub Angelo Pomes e Clemente Carlucci, dal primo cittadino di Torchiarolo, Giovanni Del Coco.

Gli alunni hanno partecipato con molto entusiasmo ed anche curiosità all' iniziativa. Questo è stato l' elemento più importante ed incoraggiante di una giornata che ha visto anche la partecipazione di cittadini ai quali si è spiegato che, ad esempio, fare una sana raccolta differenziata e pulire le spiagge vuol dire fornire un validissimo contributo alla salvaguardia dell'ambiente. Ambiente-cittadini, per Ekoclub è un connubio indissolubile.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento