rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Ambiente

Prolungata accensione di una delle torce di emergenza del Petrolchimico

BRINDISI – In attesa che entro il 15 luglio prossimo, come da decreto del magistrato, entrino in funzione gli impianti di termossidazione che serviranno ad abbattere le emissioni delle torce di emergenza di Polimeri Europa e Basell, insediate nel Petrolchimico consortile di Brindisi, le fiammate continuano,. Come nel primo pomeriggio di oggi quando la torcia di Punta di Torre Cavallo (quella collegata all’impianto di cracking di Polimeri Europa) ha ripreso a bruciare gas in atmosfera con grande intensità, causando un bagliore distinguibile dalle arterie di accesso all’area urbana.

BRINDISI - In attesa che entro il 15 luglio prossimo, come da decreto del magistrato, entrino in funzione gli impianti di termossidazione che serviranno ad abbattere le emissioni delle torce di emergenza di Polimeri Europa e Basell, insediate nel Petrolchimico consortile di Brindisi, le fiammate continuano,. Come nel primo pomeriggio di oggi quando la torcia di Punta di Torre Cavallo (quella collegata all'impianto di cracking di Polimeri Europa) ha ripreso a bruciare gas in atmosfera con grande intensità, causando un bagliore distinguibile dalle arterie di accesso all'area urbana.

Il teorema, in attesa che le due società pongano riparo alla situazione attuale secondo le prescrizioni del consulente tecnico del pm, pena la revoca della facoltà d'uso del sistema di cui fanno parte le sette torce sotto sequestro dal 26 ottobre scorso, è che l'apparato attuale di distruzione dei gas, considerato non a norma dal magistrato inquirente soprattutto perché non controllabile, dovrà essere usato solo per i casi di emergenza o per le manutenzioni.

Ovviamente non si possono nel frattempo utilizzare le torce, come è avvenuto in passato, per la termodistruzione non autorizzata ma sistematica dei rifiuti di lavorazione della fabbrica. Quindi anche queste accensioni post-sequestro andrebbero analizzate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prolungata accensione di una delle torce di emergenza del Petrolchimico

BrindisiReport è in caricamento