rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Ambiente

Spiagge a rischio, pronti i piani dei gestori. Adesso il parere dell'Ato

BRINDISI – Disco verde ai progetti salva costa presentati dai gestori degli stabilimenti balneari, del litorale del capoluogo messapico, colpiti da ordinanza di chiusura per il rischio del crollo delle falesie.Il comune rilascia parere favorevole dopo la valutazione dell'ingegnere Francesco Di Leverano e del gruppo di lavoro dell'Ufficio urbanistica.

BRINDISI - Disco verde ai progetti salva costa presentati dai gestori degli stabilimenti balneari, del litorale del capoluogo messapico, colpiti da ordinanza di chiusura per il rischio del crollo delle falesie.Il comune rilascia parere favorevole dopo la valutazione dell'ingegnere Francesco Di Leverano e del gruppo di lavoro dell'Ufficio urbanistica.

La bozza di interventi recapitata all'ufficio urbanistica è stata già inoltrata all'Autorità di B acino della Regione Puglia che, entro le prossime 24 ore, dovrà decidere se dare il via libera o meno, così come stabilito due settimane fa in un vertice a Bari al quale presero parte le amministrazioni comunale e provinciale e l'assessore regionale Fabiano Amati alla salvaguardia delle coste.

I lidi al momento colpiti dall'ordinanza sono quello dei Vigili urbani "Santa Lucia", il "Guna beach", "Apani beach", "Lido del sole" e "Palm beach". I progetti presentati riguardano interventi a medio e lungo termine per l'addolcimento della costa, che prevedono dall'eliminazione di parte della falesia a rischio, alla stabilizzazione del terreno con una serie di palizzate.

Ma alcuni gestori, come quello di "Palm beach", hanno anche chiesto una riperimetrazione delle spiagge secondo la quale i tratti di costa che per gli studi dell'Autorità di bacino sarebbero a rischio Pg3 - e come tali andrebbero assolutamente chiusi - per i gestori invece potrebbero essere declassati a Pg2 - ossia ad un livello inferiore di pericolosità - che di fatto permetterebbe loro di aprire le spiagge al pubblico con le dovute accortezze.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge a rischio, pronti i piani dei gestori. Adesso il parere dell'Ato

BrindisiReport è in caricamento