Traffico limitato sul lungomare: ordinanza

BRINDISI - Arriva da Palazzo di Città una nuova ordinanza. Un ennesimo regolamento, firmato dal sindaco Mimmo Consales che stabilisce la metodologia di circolazione nelle Zone a Traffico Limitato di viale Regina Margherita e delle strade limitrofe.

Parquet sul lungomare

BRINDISI - Arriva da Palazzo di Città una nuova ordinanza. Un ennesimo regolamento, firmato dal sindaco Mimmo Consales che stabilisce la metodologia di circolazione nelle Zone a Traffico Limitato di viale Regina Margherita e delle strade limitrofe. L'ordinanza sarà esecutiva a partire dal prossimo 14 novembre.

Sarà vietato - si legge nel testo - il transito e la sosta permanente a tutti i veicoli per la quinta zona a traffico limitato. Sono esclusi da tale provvedimento i mezzi di trasporto, riservati a servizi di polizia, di soccorso, vigili del fuoco con dispositivi di emergenza in funzione, oltre a quelli adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, purché muniti di contrassegno speciale.

Possono circolare, inoltre, i veicoli dei titolari di passi carrabili regolarmente autorizzati ed in corso di validità; quelli adibiti alle ad attività pubbliche per conto dell'amministrazione comunale; i veicoli elettrici adibiti alla consegna postale, delle merci, quelli adibiti a servizi di pubblico trasporto (Stp, taxi e noleggio con conducente) e infine le bici.

Coloro che saranno autorizzati a poter circolare, in base a quanto scritto nel provvedimento, potranno farlo dalle ore 00.00 alle ore 24.00. In particolare tutti i mezzi di trasporto dei titolari di passi carrabili potranno transitare ed avranno diritto di accesso nella zona sopra citata, previa esibizione del titolo di proprietà dell'immobile o del contratto di locazione, oltre al titolo di proprietà del veicolo da autorizzare, prima del ritiro del relativo contrassegno identificativo che sarà rilasciato dalla Brindisi Multiservizi e avrà la durata di un anno.

Per quanto riguarda, poi, i veicoli elettrici, adibiti alla consegna postale, potranno circolare dalle ore 8.00 alle ore 16.00, così come quelli preposti alla scarico delle merci che potranno farlo negli stessi orari, avendo solo in più la possibilità di transitare un'ora prima al mattino e un'ora dopo nel pomeriggio (ore 7.00 e ore 17.00, ndr).

Il permesso dovrà essere utilizzato in modo corretto: tutti i titolari dovranno comunicare problemi, nuove esigenze e eventuali cambiamenti del proprio status sociale alla Multiservizi che provvederà oltretutto a rilasciare ad ognuno un apposito portacontrassegni che dovrà essere esposto sul parabrezza dei veicoli per rendere chiaramente visibile il pass.

Qualora qualcuno non dovesse rispettare la presente ordinanza l'Amministrazione Comunale anche dietro segnalazione degli agenti della polizia municipale e delle altre forze dell'ordine, procederà alla revoca del permesso in questione.

Insomma, è nuova ordinanza sul traffico di viale Regina Margherita. Nello scorso mese di agosto c'era stata un po' di polemica a riguardo. Il testo del regolamento di allora, era risultato decisamente poco chiaro. Magari questa, sarà la volta buona per risolvere finalmente il problema del traffico sul lungomare.

 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento