rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Ambiente

Trivellazioni, ricorso Regione Puglia

BARI - Il conflitto sullo sfruttamento petrolifero delle acque pugliesi finisce ancora una volta davanti ai giudizi amministrativi. Già il 22 giugno scorso, la Regione Puglia – tramite la sua avvocatura- ha depositato, presso il Tar Lazio, il ricorso per lew tgrivevllazioni alle Isole Tremiti.

BARI - Il conflitto sullo sfruttamento petrolifero delle acque pugliesi finisce ancora una volta davanti ai giudizi amministrativi. Già il 22 giugno scorso, la Regione Puglia - tramite la sua avvocatura- ha depositato, presso il Tar Lazio, il ricorso per lew tgrivevllazioni alle Isole Tremiti.

La Regione Puglia chiede l'annullamento del decreto 29.03.22 con il quale il Ministero dell'Ambiente si pronuncia positivamente sulla compatibilità ambientale relativa alla ricerca di idrocarburi da effettuarsi al largo della costa abruzzese e molisana. A seguire, e cioè il 6 luglio scorso, anche il Wwf ha presentato analogo ricorso. Il ricorso della Regione Puglia verrà discusso il 27 luglio prossimo. Probabile l'unificazione, nella stessa data, anche di altri ricorsi presentati.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trivellazioni, ricorso Regione Puglia

BrindisiReport è in caricamento