rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Ambiente

Uil con Ferrarese: “Firmiamo subito con Enel”

BRINDISI – Dopo la nota con cui lunedì il presidente della Provincia Massimo ferrarese ha sollecitato Enel a firmare le convenzioni energetiche, oggi anche la Uil ha deciso di sostenere la sua campagna di sollecitazione fatta agli altri enti coinvolti, per accelerare il procedimento che porterà alla firma con Enel.

BRINDISI - Dopo la nota con cui lunedì il presidente della Provincia Massimo Ferrarese ha sollecitato Enel a firmare le convenzioni energetiche, oggi anche la Uil ha deciso di sostenere la sua campagna di sollecitazione fatta agli altri enti coinvolti, per accelerare il procedimento che porterà alla firma con Enel.

Ieri il sindacato, attraverso il suo segretario Antonio Licchello ha fatto sapere di appoggiare il presidente Ferrarese, non solo sulla richiesta di riduzioni delle emissioni della centrale Federico II di Cerano ma anche in tutti quei provvedimenti, dalla copertura del carbonile alla bonifica dei terreni.

"La sollecitazione fatta da Ferrarese ad Enel - scrive Licchello in una nota indirizzata anche agli enti coinvolti - deve essere condivisa immediatamente da tutti per suoi aspetti positivi con l'auspicio che la firma con Enel permetterà anche di aprire da subito il confronto con Edipower ed Enipower".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uil con Ferrarese: “Firmiamo subito con Enel”

BrindisiReport è in caricamento