rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Speciale Ostuni

Cavo sull’asfalto: paura lungo la complanare a Torre Pozzelle

OSTUNI - Disagi lungo la marina della Città bianca, all’altezza di Torre Pozzelle, per un cavo dell’alta tensione, staccatosi da un traliccio e precipitato sull’asfalto. Per fortuna in quel momento non sopraggiungeva alcun veicolo, altrimenti le conseguenze sarebbero state ben più pesanti. Teatro del cedimento del cavo, la complanare (lato monte) che costeggia la strada statale 379, all’altezza dello svincolo per la provinciale Ostuni-Torre Pozzelle.

OSTUNI - Disagi lungo la marina della Città bianca, all'altezza di Torre Pozzelle, per un cavo dell'alta tensione, staccatosi da un traliccio e precipitato sull'asfalto. Per fortuna in quel momento non sopraggiungeva alcun veicolo, altrimenti le conseguenze sarebbero state ben più pesanti. Teatro del cedimento del cavo, la complanare (lato monte) che costeggia la strada statale 379, all'altezza dello svincolo per la provinciale Ostuni-Torre Pozzelle.

A dare l'allarme, attorno alle 19.30, sarebbero stati alcuni automobilisti di passaggio, costretti ad inchiodare a seguito del singolare e pericoloso intralcio lungo la corsia. Sul posto, insieme agli agenti della polizia stradale, sono accorsi anche i vigili del fuoco del Distaccamento di Ostuni, che dopo aver accertato la natura dell'improvviso cedimento del cavo, hanno messo in sicurezza l'area e sollecitato nel contempo l'intervento di una squadra di tecnici competenti in materia.

Tuttora impegnata sul posto un'equipe dell'Enel, chiamata alla rimozione del cavo e alla sistemazione della rete. La causa, a quanto pare accidentale, sarebbe riconducibile al maltempo che nei giorni scorsi ha colpito la zona, che potrebbe aver prodotto un progressivo danneggiamento del cavo.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavo sull’asfalto: paura lungo la complanare a Torre Pozzelle

BrindisiReport è in caricamento