rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Speciale

Enel Basket, preso Alibegovic

BRINDISI - La scorsa settimana Piero Bucchi e Santi Puglisi avevano detto che la squadra andava bene così e non si cambiava. E oggi infatti l'Enel Basket Brindisi ha ufficializzato l'arrivo di una guardia statunitense: è Mirza Alibegovic, 20 anni, nazionalità sportiva italiana, statura mt. 1.95, proveniente dalla GTG Pistoia (Legadue). La giovanissima età lascia pensare più ad un investimento a lungo termine che ad una operazione per rinforzare il roster attuale.

BRINDISI - La scorsa settimana Piero Bucchi e Santi Puglisi avevano detto che la squadra andava bene così e non si cambiava. E oggi infatti l'Enel Basket Brindisi ha ufficializzato l'arrivo di una guardia statunitense: è Mirza Alibegovic, 20 anni, nazionalità sportiva italiana, statura mt. 1.95, proveniente dalla GTG Pistoia (Legadue). La giovanissima età lascia pensare più ad un investimento a lungo termine che ad una operazione per rinforzare il roster attuale.

Cresciuto cestisticamente ad Udine (dove ha esordito in Legadue nel gennaio 2010), Alibegovic ha maturato un'esperienza in B dilettanti a Bologna per, poi, approdare a Pesaro in Lega A nella passata stagione e quindi indossare dallo scorso settembre la maglia di Pistoia (dove sinora ha giocato 16 partite con oltre 16 minuti d'impiego medio, 47% al tiro da 2 punti e 22% da 3).

Si tratta di un "figlio d'arte", in quanto il padre Teoman ha militato con Fortitudo Bologna, Trieste, Udine e nazionale slovena. Il neo-giocatore dell'Enel Basket Brindisi è stato presentato nel pomeriggio di oggi ai suoi nuovi compagni di squadra ed ha partecipato al suo primo allenamento sul parquet del PalaPentassuglia. Nel comunicato della società si dichiara che «Mirza Alibegovic è stata scelto per il suo naturale talento, che certamente progredirà ulteriormente. Il suo inserimento in squadra potrà anche migliorare la qualità degli allenamenti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enel Basket, preso Alibegovic

BrindisiReport è in caricamento