rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Speciale

Final Eight: Brindisi subito fuori

BRINDISI - Il cammino dell'Enel Basket Brindisi alle Beko Final Eight di Coppa Italia si infrange subito contro la corazzata Banco di Sardegna Sassari, ma anche questa volta i ragazzi di coach Bucchi hanno fatto tremare i sardi, restando in gara per tutta la partita e cedendo solo dopo un tempo supplementare, al termine di un match avvincente, giocato per 45 minuti in assoluta parità. Il risultato finale di 98-96 premia gli uomini di Meo Sacchetti, ma Brindisi esce dalla competizione a testa alta.

BRINDISI - Il cammino dell'Enel Basket Brindisi alle Beko Final Eight di Coppa Italia si infrange subito contro la corazzata Banco di Sardegna Sassari, ma anche questa volta i ragazzi di coach Bucchi hanno fatto tremare i sardi, restando in gara per tutta la partita e cedendo solo dopo un tempo supplementare, al termine di un match avvincente, giocato per 45 minuti in assoluta parità. Il risultato finale di 98-96 premia gli uomini di Meo Sacchetti, ma Brindisi esce dalla competizione a testa alta.

L'Enel è riuscita a chiudere in vantaggio i primi tre quarti (24-22, 45-44, 73-72) e si è fatta raggiungere solo nell'ultima frazione, che si è chiusa sul l'87 pari. A conti fatti si è trattato di una buona prova corale, con Gibson top scorer dei biancazzurri (ma con percentuali non eccezionali: 26 punti, 5/17 da due punti, 3/8 da tre, 7/8 ai liberi) e buone prove di Cedric Simmons e Jeff Viggiano. Robinson è stato frenato da un infortunio. Formenti, in forse fino a ieri, è rientrato ed ha dato il suo apporto. Purtroppo è mancato il miglior Reynolds. E quando di fronte ci sono cavalli di razza come Drake Diener (36 punti) e Marvis Bootsy Thornton (25) è difficile portare la partita a casa anche quando ce la metti tutta e rischi di pareggiare (o vincere) con l'ultimo possesso di palla.

Brindisi torna a casa, il sogno è durato poco. Ma è stato comunque bello.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Final Eight: Brindisi subito fuori

BrindisiReport è in caricamento