rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Speciale

Flash/ Incidente: due giovani perdono la vita

SURBO – Due ragazzi residenti nel Brindisino hanno perso la vita in seguito a un terribile incidente stradale che si è verificato intorno alle 5,15 nel centro Surbo (Lecce). Insieme a loro viaggiavano altri due giovani della provincia di Brindisi trasportati presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

SURBO - Due ragazzi di Brindisi hanno perso la vita in seguito a un terribile incidente stradale che si è verificato intorno alle 5,15 nel centro Surbo (Lecce). Si tratta dei 25enni Giovanni Longo e Carlo Solazzo. Insieme a loro viaggiavano altri due giovani, Simone Blasi, 29enne e conducente dell'auto e Antonio Palano di 26 anni. Anch'essi di Brindisi, sono stati trasportati presso l'ospedale Vito Fazzi di Lecce.

I quattro, da una prima ricostruzione dell'accaduto, si trovavano all'interno di una Bmw 530 station wagon D di colore nero che, per cause ancora in corso d'accertamento, si è schiantata contro il muro di un'abitazione situata in via Lecce, sfondandone la porta di ingresso. La stanza in cui è penetrato il veicolo, fortunatamente, era vuota, visto che la proprietaria dell'immobile si trovava in un altro vano.

Sul posto si sono subito recate diverse ambulanze del 118, i carabinieri della locale compagnia e i vigili del fuoco del comando di Lecce, oltre al sindaco di Surbo e a numerosi residenti. Pare che il gruppo stesse rientrando da un locale notturno del posto. Con ogni probabilità si sarebbero dovuti fermare in un bar situato a pochi metri dal luogo dell'impatto, prima di tornare a casa. Da quanto appreso, pare che i due ragazzi feriti, sottoposti ad accurati accertamenti presso il nosocomio salentino, non corrano pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash/ Incidente: due giovani perdono la vita

BrindisiReport è in caricamento