Brindisi ora ha due parchi. E dopo un secolo si è anche aperta la porta Thaon de Revel

Brindisi ora ha due parchi. E dopo un secolo si è anche aperta la porta Thaon de Revel

Inaugurazione parco Cillarese e apertura Porta Thaon (1)

La porta Thaon de Revel non si apriva ai "civili" da tempo immemorabile, ma oggi pomeriggio quei cancelli sono stati spalancati e i brindisini hanno attraversato la banchina dell'Arsenale, nella base della Marina Militare, sino all'altro cancello che immette su via provinciale S.Vito e da lì, compiuto l'attraversamento completo del Seno di Ponente, ha raggiunto il nuovo parco del Cillarese. Ora Brindisi è una città circondata da due parchi urbani, uno a sud-est (il Parco di Giulio), e uno a nord-ovest, quello del Cillarese.

In più, la barriera che impedisce da un secolo il collegamento tra il centro urbano e le strade di uscita dalla città verso Bari e la costa nord, almeno per un giorno è stata abbattuta virtualmente, e forse è un presagio di ciò che accadrà (tra non molto) quando la Marina Militare deciderà di smobilitare una parte delle proprie strutture, avendo già deciso che a Brindisi resterà solo la Brigata Marina San Marco, che ha assorbito anche Maribase. In queste immagini di Vito Massagli perciò non ci sono autorità, ritratti ufficiali, ma solo cittadini.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento