rotate-mobile
Speciale

La Metamorphosis del Centro Arte Danza

BRINDISI – “Metamorphosis” è stato il titolo del 22° Festival della danza, andato in scena il 22 giugno scorso al teatro Impero, presentato dal Centro Arte Danza, diretto da Claudia Giubilo.

BRINDISI - "Metamorphosis" è stato il titolo del 22° Festival della danza, andato in scena il 22 giugno scorso al teatro Impero, presentato dal Centro Arte Danza, diretto da Claudia Giubilo. Ventidue anni di traguardi di qualità, di passi, di emozioni, di arte, grandi allievi e grandi successi.

"Ogni anno si rinnova l'esigenza di migliorarsi e di ottimizzare la propria vita sia personale che professionale", dice la Giubilo. "Il Festival, proprio per questo motivo, quest'anno, ha preso il nome di Metamorphosis".

Un grande spettacolo, che ha visto sul palco ben trentasei coreografie presentate senza un attimo di respiro, incantando tutti gli spettatori rimasti fino al termine della manifestazione.

Si è assistito ad uno spettacolo nello spettacolo con stili che si fondono tra di loro dal classico "vaganova", al lyrical jazz, dal modern jazz al contemporaneo "limon", fino all'hip hop e alla break dance.

Sul palco sono salite anche le allieve dell'associazione Studio Danza di Adele Falcone, una collaborazione inconsueta per la città: "La sinergia con la scuola di danza di Adele, mia grande amica - spiega Claudia Giubilo - è servita ad unire due realtà e dare un segnale positivo agli allievi: rispettando ciò che non si conosce ma che può essere facilmente acquisito mediante una entusiasmante condivisione tutto si può realizzare!".

Metamorphosis anche fisica per il Centro Arte Danza! Legata all'esigenza di migliorarsi è anche la scelta di cambiare sede. Da settembre, infatti, la scuola di Claudia Giubilo si trasferirà in via Bezzecca e chissà quante nuove sorprese riserverà ai suoi allievi ed al suo pubblico!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Metamorphosis del Centro Arte Danza

BrindisiReport è in caricamento