rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Speciale

Notte di San Lorenzo, ecco dove e cosa sogneranno i ragazzi brindisini

BRINDISI - Notte magica negli stabilimenti balneari e iniziative al parco del Cillarese. Tutti col naso al cielo, a caccia di stelle cadenti. I sogni sono già pronti: il lavoro, non emigrare, non cambiare scuola...

Agosto è il mese più caldo dell?estate, quello in cui tutto si ferma, tutto tace, tutto sonnecchia. I ragazzi si godono in pieno l?estate, soprattutto chi è reduce dagli esami di maturità o chi sa che fra qualche giorno dovrà iniziare seriamente a districarsi nelle tortuose vie burocratiche e non solo dell?Università. Comunque, fino  a Ferragosto una pausa è d?obbligo perché è proprio il tempo di  un sano e meritato riposo!

Così dietro l?angolo c?è il primo grande appuntamento dell?estate: la Notte di San Lorenzo, quella dei falò in spiaggia, la notte che ha in sé un pizzico di follia e di romanticismo insieme e, a dire di molti, anche un pochino di malinconia.

Ma come si stanno organizzando i ragazzi brindisini per la famosa ?notte dei desideri??

Molti, anzi, a dire il vero, quasi tutti a sentirli la passeranno in spiaggia. Così hanno iniziato a tirare fuori le tende perché si dorme in spiaggia, dopo una bellissima serata in riva al mare, mangiando , suonando e cantando insieme e aspettando la mezzanotte per il ?bagno di gruppo?!

Così già molte spiagge brindisine si stanno organizzando al meglio. Granchio Rosso promette ?una magnifica serata danzante? all?insegna del ?divertentismo?.

?Lido Azzurro? e ?Lido Sant?Anna?, le spiagge più frequentate dalla gioventù brindisina quest?anno, promettono giochi, divertimenti e tanta buona musica. Ma anche le altre spiagge, come lido Santa Lucia, Lido Risorgimento, Guna beach, assicurano tanto divertimento.

Poi quest?anno, la grande novità: la possibilità di trascorrere la ?Notte delle stelle? al nuovo Parco Cillarese dove dal 9 al 12 agosto ci sarà la prima edizione della ?Mellonata sotto le stelle? e che proprio nella notte di San Lorenzo offre la possibilità di pernottare in tenda, oltre ad uno spettacolo pirotecnico, divertimento, intrattenimento e musica.

In ogni caso, comunque e ovunque la si trascorrerà, i ragazzi brindisini saranno con il naso all?insù per vedere una stella cadente ed esprimere un desiderio.

Ma cosa sognano i ragazzi a Brindisi? Quest?anno molti hanno il desiderio di ?non emigrare? con la scuola, perché quest?estate non si fa altro che parlare di ?traslochi scolastici? e gli studenti, prima ancora di iniziare si sentono ?privati? della propria locazione scolastica. Potrebbe sembrare una sciocchezza, ma soprattutto i ragazzi delle classi più avanzate, provano un certo disagio al pensiero di cambiare quartiere, struttura, abitudini.

Poi c?è chi, un po? più grandicello, desidera un posto di lavoro e quest?anno non solo per se stesso, ma anche per qualche genitore o parente stretto, perché la crisi dei tempi moderni ha fatto tanti tagli ed il clima familiare, purtroppo per molti, non è più quello sereno di una volta!

C?è chi sogna la moto, c?è chi vorrebbe far breccia nel cuore di qualcuno, chi, invece, vorrebbe riuscire a riparare ?il debito? preso a scuola!

Sono tanti i desideri dei ragazzi brindisini, ma il più grande e frequente di tutti è quello di una prospettiva per il futuro nella propria città, perché a questi ragazzi la propria città scorre nelle vene ed è parte integrante della loro vita quotidiana ed il solo pensiero che un giorno probabilmente occorrerà fare le valigie per andare a cercare un futuro altrove, mette davvero tanta tristezza nel cuore.

Così il desiderio più grande che unisce i ragazzi di questa bellissima città sul mare è proprio questo, riuscire a rimanere ancorati in questa bellissima cittadina del Sud, ma perché questo sogno possa avverarsi, più che una stella, si dovrebbe vedere cadere una costellazione intera.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di San Lorenzo, ecco dove e cosa sogneranno i ragazzi brindisini

BrindisiReport è in caricamento