rotate-mobile
Speciale

PalaEventi: torna l'ipotesi ampliamento

BRINDISI - Spunta una terza ipotesi in quello che Pasquale Colelli (nel nostro Focus) ha definito il "PalaGiallo”, e più che di una novità si tratta di un ritorno di fiamma: il Comune non sta valutando solo le ubicazioni di Sant'Elia e contrada Masseriola per la costruzione del nuovo PalaEventi, ma sta valutando l'ipotesi di un allargamento del PalaPentassuglia. Costo del progetto (elaborato da tre dirigenti comunali): 3 milioni di euro. Tempi di realizzazione: da sei mesi a (stima più probabile) un anno.

BRINDISI - Spunta una terza ipotesi in quello che Pasquale Colelli (nel nostro Focus) ha definito il "PalaGiallo?, e più che di una novità si tratta di un ritorno di fiamma: il Comune non sta valutando solo le ubicazioni di Sant'Elia e contrada Masseriola per la costruzione del nuovo PalaEventi, ma tiene sul tavolo anche l'ipotesi di un allargamento del PalaPentassuglia. Costo del progetto (elaborato da tre dirigenti comunali): 3 milioni di euro. Tempi di realizzazione: da sei mesi ad un anno.

Questa terza ipotesi è stata "svelata? dall'assessore ai Lavori pubblici Enzo Ecclesie, che si trova tra l'incudine e il martello: è uomo di Ferrarese, dunque non può non tenere conto degli interessi del patròn e della New Basket, ma è rappresentante della giunta comunale, e dunque deve anche pensare al bilancio. E l'ampliamento del PalaPentassuglia farebbe risparmiare un bel po' di soldi, rispetto ai 5 milioni di euro previsti dal sindaco Mimmo Consales, che però diventerebbero 10 nel caso in cui non si dovesse trovare un socio privato disposto a costruire la struttura in cambio della sua gestione trentennale. Resterebbe un piccolo problema da risolvere: il trasloco della squadra in altra città per qualche mese.

Martedì scorso, durante la trasmissione "Basketlandia? condotta da Renato Rubino su Puglia TV, pur non entrando nel dettaglio del progetto predisposto dai suoi tecnici, Ecclesie ha annunciato che nei prossimi giorni la giunta pubblicherà il bando per le manifestazioni di interesse dei privati. Il presidente Nando Marino nelle ultime settimane era stato pessimista sulla possibilità che la stessa New Basket possa essere interessata all'affare, ma aveva anche parlato di una nuova proposta, che probabilmente era proprio quella dell'ampliamento. Anche se, e non è un segreto per nessuno, ci sono alcuni soci della New Basket che sono legittimamente interessati alla costruzione del palazzetto a Masseriola.

Il "PalaGiallo?, insomma, è destinato a continuare anche nelle prossime settimane. E non è detto che non spuntino fuori altri soggetti privati interessati alla realizzazione e alla gestione del PalaEventi, che potrebbe costare anche molto meno di 10 milioni di euro. Come nei migliori gialli, per saperne di più bisognerà attendere al prossima puntata. Intanto c'è da pensare all'Armani Jeans Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaEventi: torna l'ipotesi ampliamento

BrindisiReport è in caricamento