rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
publisher partner

Un’iniziativa pasquale per tutti i bambini di Francavilla Fontana

Una novità eccezionale per i bambini delle scuole dell’infanzia del paese, organizzata da un’azienda leader nel settore del salato e da oggi… anche del dolce

Martedì 4 aprile, in occasione della Pasqua imminente, tutti i bimbi e le bimbe delle scuole dell’infanzia di Francavilla Fontana riceveranno in dono un uovo di cioccolato, simbolo di questa festività.
Si stimano circa 800 uova, in un momento di festa e dolcezza. 

A consegnare questa prelibatezza Domenico Bianco, accompagnato dal Sindaco di Francavilla Fontana Antonello Denuzzo.

group-of-children-wearing-bunny-ears-running-to-pi-2022-04-07-20-15-03-utc

Dal salato al dolce: un’iniziativa interessante

Questa donazione è da parte di Soave e Soavegel – di cui Domenico Bianco è Amministratore Delegato – ed è perfettamente coerente ai valori del brand.

Soavegel è infatti un’azienda leader nel settore alimentare, operante da decenni nel comparto del Frozen Food, capace di affermarsi nel mondo della GDO grazie ad una crescita costante e progressiva che le ha consentito di assumere un ruolo di primo piano tra le aziende di produzione del surgelato in Italia.

Ma c’è di più: nel corso della sua storia, le aziende Soave e Soavegel hanno sempre mantenuto un occhio attento e costante verso la comunità.

Ed è in questa volontà che si colloca l’iniziativa del 31 marzo: ribadire la propria presenza sul territorio in un dialogo aperto e costante con la cittadinanza.

Tra tradizione e futuro: un’azienda vincente

L’umanità e l’impegno continuo con cui Soavegel ha mandato avanti per 80 anni egregiamente il proprio lavoro, ha portato al riconoscimento di uno dei premi più ambiti per le aziende italiane, il Premio Industria Felix, organizzato dall’omonima associazione culturale e riservato alle eccellenze imprenditoriali con bilanci virtuosi.

A ritirare il Premio Industria Felix, lo scorso novembre 2022, c’era la quinta generazione della famiglia Bianco, proprietaria dell’azienda: Leonardo Bianco (21 anni), Francesca Bianco (20 anni) e Leonardo Bianco (15 anni) hanno ritirato il Premio a nome dell’Azienda e della famiglia, a dimostrazione di come il futuro sia sempre nei pensieri di Soavegel.

L’idea è quella di guardare al futuro pur rimanendo ancorati alle proprie radici e tradizioni culturali. L’iniziativa del 31 marzo si colloca proprio in questa volontà: ribadire la propria presenza sul territorio in un dialogo aperto e costante con la cittadinanza.

Un’azienda in forte espansione

Oggi il marchio Soavegel è riconosciuto in ambito nazionale e internazionale: con un fatturato di circa 60 milioni di euro e 160 dipendenti le società Soave e Soavegel rappresentano un punto di riferimento nel panorama imprenditoriale pugliese.

La distribuzione su tutto il territorio nazionale ed estero posiziona in maniera esemplare Soavegel tra le maggiori aziende del settore. Una realtà volta sempre al miglioramento di se stessa. Gli investimenti e la continua ricerca del personale possono ben confermare questa volontà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BrindisiReport è in caricamento