sanita

Incontro su patologie urologiche e malattie cardiovascolari

"Patologie urologiche e malattie cardiovascolari" è il tema del penultimo incontro in calendario per la prima metà del 2017 dei mercoledì di Brindisi Cuore, in programma il 5 aprile alle 18 nella sede dell'associazione all'ex ospedale Di Summa

BRINDISI - "Patologie urologiche e malattie cardiovascolari" è il tema del penultimo incontro in calendario per la prima metà del 2017 dei mercoledì di Brindisi Cuore, in programma il 5 aprile alle 18 nella sede dell'associazione all'ex ospedale Di Summa. Nel corso dell’incontro si affronterà il tema della prevenzione delle malattie cardiovascolari mediante la trattazione di  argomenti spesso riservati solo agli addetti ai lavori: le patologie uro-andrologiche e relative disfunzioni, sempre più diffuse, che alterano la qualità della vita e sono  di rilevante impatto sociale.

In particolare, la disfunzione erettile riconosce cause diverse. Quella di origine vascolare è considerata un segno clinico di possibile patologia vascolare a carico di organi importanti come cuore e cervello. Non è una malattia, ma un sintomo che va studiato per individuare la causa e programmare la terapia, che deve essere personalizzata: una cura su misura per ciascuno in base alle sue caratteristiche fisiche, alla sua età, al suo ambiente, eliminando fattori di rischio come il fumo, il sovrappeso, l’ipercolesterolemia, l’iperglicemia e l’iperuricemia. 

Argomenti da trattare con chiarezza e con rigore scientifico alla luce delle nuove conoscenze. Relatore della serata sarà il dottor Luigi Scalera, che ha esercitato l’attività presso l’Ospedale “A. Di Summa” Brindisi e l’Ospedale Civile di Ostuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro su patologie urologiche e malattie cardiovascolari
BrindisiReport è in caricamento