rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
sanita

Asl: attivati quattro presidi stagionali

BRINDISI - Operativi dal 6 luglio scorso (e lo saranno sino al 5 settembre prossimo, con orario dalle ore 8 alle 20), quattro “Punti di primo intervento estivo” lungo il litorale brindisino. Anche quest’anno, infatti, l’Asl di Brindisi ha attivato i “presidi” per fronteggiare le necessità di assistenza dei villeggianti nelle località di maggiore afflusso turistico.

BRINDISI - Operativi dal 6 luglio scorso (e lo saranno sino al 5 settembre prossimo, con orario dalle ore 8 alle 20), quattro "Punti di primo intervento estivo" lungo il litorale brindisino. Anche quest'anno, infatti, l'Asl di Brindisi ha attivato i "presidi" per fronteggiare le necessità di assistenza dei villeggianti nelle località di maggiore afflusso turistico.

Oltre alla presenza di medici e infermieri, i Punti sono affiancati dai mezzi stagionali di soccorso del 118 per i casi di emergenza sanitaria.

Le sedi sono state attivate nelle località di Torre Santa Sabina (via della Torre, telefono 0831.968312), Torre Canne (via del Faro, telefono 331.8088989), Villanova (via Console Veneziano, telefono 0831.308798), Campo di Mare (via Puccini, telefono 0831.623096) e Lendinuso (via del Gambero, telefono 0831.692824). In ognuna delle quattro strutture, lo staff sanitario, per ogni emergenza, avrà dunque a disposizione anche mezzi e operatori del Servizio 118. Attivato di concerto tra i Comuni e la Asl brindisina, i 4 presidi di pronto intervento rappresenteranno per tutta l'estate un punto di riferimento in caso di necessità per i bagnanti e per i villeggianti delle varie località marine del litorale brindisino.

L'attivazione del pronto soccorso estivo consente di alleggerire anche il peso di lavoro destinato altrimenti a concentrarsi esclusivamente presso le strutture ospedaliere, già messe a dura prova durante la stagione turistica a seguito del maggiore bacino di utenza. Presso i "distaccamenti", sarà così fornita la prima assistenza, oltre a tutte le cure e le prestazioni che non necessitano di attività diagnostica con attrezzatura ospedaliera.

Negli anni scorsi, numerosi sono stati gli interventi di soccorso prestati dagli operatori del Servizio estivo, a testimonianza di un'attività di assistenza sanitaria utile per qualsiasi urgenza e necessità. "Punti", dunque, di primaria importanza in considerazione del numero di turisti e villeggianti che già affollano le località costiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl: attivati quattro presidi stagionali

BrindisiReport è in caricamento